Attualità
Treviglio

Madonna delle Lacrime e San Martino d'Oro: ecco i premiati del Cinquecentesimo

La consegna nel giorno del 500esimo anniversario del Miracolo, il 28 febbraio 2022.

Madonna delle Lacrime e San Martino d'Oro: ecco i premiati del Cinquecentesimo
Attualità Treviglio città, 05 Febbraio 2022 ore 14:55

Sono stati resi noti oggi, sabato 5 febbraio 2022,  i vincitori dei premi "Madonna delle lacrime" e "San Martino d'oro" 2022. La cerimonia di consegna si svolgerà in occasione della Festa del Miracolo, il 28 febbraio, che quest' anno è particolarmente importante: si tratta infatti del Cinquecentesimo anniversario. 

Madonna delle Lacrime e San Martino d'oro 2022

Come ogni anno, il Comune ha trasmesso una nota con il risultato del lavoro dell'apposita Commissione, che da alcune settimane è al lavoro per vagliare le candidature arrivate dalla città, a quelle che sono a tutti gli effetti, da decenni, le più alte benemerenze civiche trevigliesi.

Cos'è il premio Madonna delle lacrime

Madonna delle Lacrime 2018 Velazione
L'affresco della Madonna delle lacrime all'interno del Santuario appena restaurato

Il premio Madonna delle Lacrime nasce nel 1989, grazie alle disposizioni dei coniugi Tebaldo Nascimbene e Carolina Caldara che vincolarono in un istituto di credito 50 milioni delle vecchie lire affinché l’Amministrazione comunale potesse devolverne annualmente una quota ai cittadini attivi nel sociale e meritevoli nello studio. E’ assegnato normalmente a trevigliesi "che si siano distinti per opere di solidarietà, altruismo e dedizione alla comunità".

Cos'è il premio San Martino d'oro

Treviglio San Martino Madonna delle lacrime
San Martino di Tours, patrono della città, è il soggetto della statua gotica che si trova sotto il portico del Comune. Il santo taglia il proprio mantello con la spada e ne dona una metà al mendicante.

“Il “San Martino d’Oro” è, secondo il regolamento comunale vigente dal 2012, conferito a persone, trevigliesi di nascita, di residenza o di “adozione” e così pure a Enti, Associazioni trevigliesi, che si sono resi utili e particolarmente distinti nei diversi settori della realtà cittadina: scienze, lettere, arti, lavoro, commercio, industria, scuola, sport, tempo libero, culturali, religiose, filantropiche. Possono essere riconosciuti anche atti di coraggio o di abnegazione civica, che abbiano reso più grande il prestigio di Treviglio, evidenziando virtù personali che siano di esempio per il vivere civile. L’attività può essere svolta in Treviglio o anche oltre il contesto locale, se di risonanza nazionale o comunque particolarmente prestigiosa”.

Madonna delle Lacrime: i premiati del 2022

Giordano Assanelli

La cappella dei Caduti del cimitero di Treviglio

Settant'anni  Giordano Assanelli negli ultimi sette anni si è preso cura quasi quotidianamente della custodia a titolo gratuito della Cappella dei Caduti presso il cimitero cittadino, sostituendo il cavalier Elio Pozzi che per anni si era impegnato con l’associazione Reduci Combattenti.

Valeria Cattaneo

Valeria Cattaneo, 35 anni

Valeria Cattaneo nasce a Treviglio nel 1987. Ha alle spalle molte esperienze giovanili di volontariato in India e in Senegal in reparti di Patologia neonatale. Nel 2009 si laurea con la tesi 'L'infermiere nelle Organizzazioni non Governative". Nel 2009 vince il concorso presso l'Ospedale Riuniti di Bergamo. Ma la svolta della sua vita è l'entrata nell'Associazione Medici Senza Frontiere: sei mesi in Iraq, sei mesi ad Haiti, nel 2014 in Sierra Leone, Congo, Etiopia, Nigeria, Libia, Afghanistan. Sempre in prima linea in zone ad altissimo rischio per la salute di popolazioni povere, rinunciando alla 'tranquillità' di una vita normale. Attualmente impegnata per lo sviluppo internazionale, sta preparando una missione in Costa d’Avorio.

Fabrizio Locatelli e Andrea Fedeli

Fabrizio e Andrea sono  due giovani (22 e 20 anni) che prestano servizio a titolo gratuito, presso la Pizzeria della solidarietà "Kalica - bocciolo d'amore", a Treviglio in via Beato Angelico. Studiano, lavorano e fanno volontariato. Un esempio ed un messaggio positivo verso la società tutta, recita la motivazione dell'assegnazione.

Fabrizio Locatelli
Andrea Fedeli

Nucleo Volontariato Associazione Nazionale Carabinieri - sez. di Treviglio

Fin dall'inizio della pandemia i componenti del Nucleo Volontariato dell'associazione Carabinieri di Treviglio si sono resi disponibili a favore del territorio, particolarmente per la gestione del servizio tamponi anticovid “drive through” dal primo all'ultimo giorno; per la consegna dei pasti a domicilio; per la distribuzione buoni spesa erogati dal Comune di Treviglio. Tutto questo senza interrompere il servizio di vigilanza al mercato del sabato e tutti i giorni presso le scuole cittadine.

Alcuni volontari dell'associazione nazionale carabinieri in piazza Manara, nel 2015

San Martino d'Oro: i premiati del 2022

F.I.V.E. Bianchi S.P.A.

Bianchi non ha bisogno di presentazioni, come storico e prestigioso marchio di biciclette famoso in tutto il mondo. Nel dicembre 2021 l’azienda ha svelato l’ambizioso piano di rigenerazione urbana che porterà innovazione, occupazione e sostenibilità nel quartier generale in via delle Battaglie.

Giuseppe Ondei

Giuseppe Ondei (foto da un video Youtube dell'Ordine degli Avvocati di Milano)

Sessant'anni, di Bergamo, è stato nominato Presidente della Corte di Appello di Milano, la più alta carica giudiziaria in Lombardia, funzione che già svolgeva da presidente reggente. Cresciuto a Seriate e oggi residente a Treviglio, Ondei è in magistratura dal 1987.

Popolo Cattolico

Settimanale trevigliese fondato nel 1921 dall’allora parroco monsignor Ambrogio Portaluppi. "Ha festeggiato i 100, traguardo che pochi giornali possono vantare anche a livello nazionale. Narratore della vita trevigliese ben oltre i confini comunali".

Alessandra Iezzi

Vent'anni, Alessandra Iezzi risiede a Treviglio. Velocista di grande talento è stata protagonista a livello nazionale ed internazionale. Nel 2021 spiccano i seguenti risultati: Campionessa italiana Juniores m.200 indoor, argento campionati italiani juniores indoor staffetta 4x200, argento campionati italiani assoluti staffetta 4x100, bronzo staffetta 4x400 campionati europei Under 20 a Tallin (Estonia), bronzo staffetta 4x400 campionati mondiali Under 20 a Nairobi (Kenia). Alessandra Iezzi è la prima bergamasca della storia a vincere una medaglia di bronzo in un mondiale di atletica leggera under 20. L'avevamo intervistata nel progetto "Ragazzi ESTRAorDinAri", alcuni mesi fa. QUI il video con Alessandra Iezzi.

Medaglie celebrative 2022

Sono state assegnate anche le tradizionali Medaglie celebrative del Miracolo, quest'anno dedicate a: Bruno Manenti (artista poliedrico, ideatore di Matita Libera), il negozio Carsana (120 anni di attività commerciale, in rappresentanza di tutto il settore) e il Gruppo Sportivo AVIS di Treviglio, attivo fin dal 1972 come Gruppo Giovani Avis.

3 foto Sfoglia la gallery

La cerimonia di consegna si svolgerà in occasione della Festa del Miracolo il 28 febbraio alle ore 17.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter