Sagre e feste
Treviglio

Madonna delle Lacrime Treviglio, è ufficiale: niente Fiera né Luna Park

Causa Covid, ovviamente, l'annuale Fiera della Madonna delle Lacrime non si terrà.

Madonna delle Lacrime Treviglio, è ufficiale: niente Fiera né Luna Park
Sagre e feste Treviglio città, 19 Gennaio 2021 ore 19:38
E' ufficiale, purtroppo, e sebbene fosse nell'aria resta una notizia piuttosto triste, per migliaia di trevigliesi e di cittadini della Geradadda. Causa Covid-19, l'annuale Fiera della Madonna delle Lacrime, quest'anno, non si terrà, né si potrà aprire il Luna Park che da decenni è un appuntamento fisso per questo periodo, tra la festa del Miracolo e il Carnevale.

Niente Fiera della Madonna delle Lacrime

A ufficializzare la notizia è la pagina  Facebook ufficiale dell'Amministrazione comunale, facendo riferimento al Dpcm firmato il 14 gennaio dal premier Giuseppe Conte.  Che all'articolo 1, comma 10,   lettere c e n prescrive: "sono sospese le attività dei parchi tematici e di divertimento" e "sono vietate le sagre, le fiere di qualunque genere e gli altri analoghi eventi".

Non c'entra il colore

Le disposizioni citate sono indipendenti dal "colore" della Regione: compaiono nello stesso articolo del Dpmc che prescrive ad esempio - ribadendo concetti già espressi nei precedenti decreti - l'obbligo di mascherina e il divieto di assembramenti. Insomma: ci sono davvero poche speranze, se non nulle, che da qui a poche settimane possa cambiare qualcosa.

Già lo scorso anno, del resto, buona parte delle iniziative legate alla Madonna delle Lacrime, compresa la consegna delle benemerenze civiche Premio Madonna delle Lacrime e San Martino d'Oro, erano  saltate a causa della pandemia in arrivo. Si era però potuto  organizzare almeno la Fiera e il Luna Park.

Tra le varie questioni da risolvere c'è ora anche la posizione degli espositori, i commercianti che a centinaia ogni anno riempiono le strade di Treviglio con i loro stand.
"L'Amministrazione Comunale, come già fatto in precedenza con propria delibera di Giunta Comunale, provvederà a confermare automaticamente le graduatorie già approvate, che saranno utilizzate per la successiva edizione degli eventi. Non occorrerà pertanto che gli operatori presentino alcuna nuova domanda, rimanendo valide quelle già depositate agli atti" spiega ancora l'Amministrazione.

Ma i premi non si fermano: aperte le candidature

Niente Fiera non significa tuttavia niente festa. Perché Treviglio ricorderà in ogni caso, il prossimo 28 febbraio, il 499esimo anniversario del Miracolo e premierà ugualmente, come ogni anno, i cittadini benemeriti. E' dei giorni scorsi l'apertura della raccolta delle candidature per l'assegnazione delle due benemerenze civiche più importanti della città.

Zona rossa, niente Antico in via né  mercato di Forte dei Marmi

Sono stati annullati, inoltre, anche  il tradizionale appuntamento con il mercatino dell'antiquariato che si tiene ogni terza domenica del mese e che era stato  reintrodotto a settembre, e la fiera annuale del Mercato di Forte dei Marmi. In forma limitata si potrà tenere invece il mercato settimanale del sabato, come del resto nei precedenti  sabati di "zona rossa".  Si potranno vendere soltanto  generi alimentari, fiori e piante.

TORNA ALLA HOME