Politica
Gli sconfitti

Prevedini delusissimo, ci sperava: "Ma il centrodestra ha fatto vincere il centrosinistra"

Non nasconde il rammarico Giuseppe Prevedini, nel commentare l'esito delle elezioni comunali di Caravaggio. "La colpa della sconfitta è di Mangoni"

Prevedini delusissimo, ci sperava: "Ma il centrodestra ha fatto vincere il centrosinistra"
Politica Gera d'Adda, 18 Ottobre 2021 ore 17:12

Non nasconde il profondo rammarico Giuseppe Prevedini, nel commentare l'esito delle elezioni comunali di Caravaggio. Oggi, al ballottaggio, il centrosinistra di Claudio Bolandrini si è infatti riconfermato nettamente alla guida della città, con circa il 57% dei voti contro il 43% del centrodestra.

5 foto Sfoglia la gallery

Delusione  cocente nel centrodestra

"Le sensazioni erano positive, sì... - ha commentato, rammaricato, il candidato sindaco del centrodestra - Ma la realtà è che non è stato sufficiente. Non ho più vent'anni, ne ho più di sessanta e posso capire dopo sette campagne elettorali che le sensazioni della vigilia non siano sempre attendibili e che dal punto di vista del realismo... Spiace, ma questo è quello che accaduto".

Sulle ragioni della sconfitta, Prevedini è chiaro. La colpa, spiega,  è di Carlo Mangoni,  ex candidato sindaco del centrodestra unito che a meno di due mesi dal primo turno, dopo una clamorosa rottura interna, ha fondato un proprio polo centrista per poi appoggiare, al ballottaggio, proprio il sindaco uscente.

"Con Mangoni avremmo vinto al primo turno"

"E' stata una campagna elettorale stupenda per il centrodestra, ma qualcuno non è stato coerente - ha commentato  Prevedini - Negli ultimi due mandati sta governando a Caravaggio un'Amministrazione che non ha i numeri del centrosinistra. E' il centrodestra che ha fatto vincere il centrosinistra. Quella di Mangoni è una lista di centrodestra. Al primo turno eravamo insieme fino al 31 luglio, e insieme avremmo vinto. Al secondo turno idem: insieme avremmo vinto come centrodestra. Poi, chi vince ha sempre ragione... "

"Cosa avrà da Bolandrini? Un calcio nelle p... o qualcosa di positivo?"

Poi ha rincarato la dose, portando l'attenzione ai futuri equilibri in Consiglio comunale tra la maggioranza e il gruppo consiliare di Mangoni, che consterà di tre seggi.

"Si vedrà nei prossimi mesi in Consiglio comunale cosa succederà e cosa il centrosinistra darà a Mangoni. E non parlo di cose personali. Ma di cosa faranno per i loro elettori. Un calcio nelle p... oppure qualcosa di positivo in Consiglio comunale?" ha concluso Prevedini.

Nella foto in alto: Prevedini guarda i dati del ballottaggio, sconsolato