Politica
Caravaggio

Bolandrini festeggia: "Premiata la croncretezza"

Le prime parole a caldo del sindaco, riconfermato con il 57% dei voti.

Bolandrini festeggia: "Premiata la croncretezza"
Politica Gera d'Adda, 18 Ottobre 2021 ore 16:46

"La contrapposizione non era sulla coerenza, ma tra il nuovo e il vecchio che cercava di tornare". E' raggiante il sindaco Claudio Bolandrini, riconfermato questo pomeriggio alla guida di Caravaggio in un ballottaggio contro il centrodestra di Giuseppe Prevedini che l'ha visto vincere nettamente con circa il 57% dei voti.  

Il sindaco ha raggiunto la festa in Comune diverse decine di minuti dopo che i dati provenienti dalle 15 sezioni avevano certificato la vittoria, e dopo aver trascorso da solo i minuti dello spoglio.

Bolandrini: "Premiata la concretezza"

"Credo che i cittadini abbiano premiato sia il lavoro svolto in cinque anni che la presentazione di un programma coerente, fattibile e con indicazione delle risorse necessarie per realizzarlo - è il commento a caldo del sindaco riconfermato - Dall'altra parte evidentemente non hanno trovato questa concretezza, questa competenza e questo entusiasmo. Sono contento. Abbiamo visto riconosciuto il lavoro fatto in cinque anni, di cui uno e mezzo in pandemia. Purtroppo in campagna elettorale qualcuno si è dimenticato di questo, e ha cercato di strumentalizzare la contrapposizione tra coerenza e incoerenza. In realtà la contrapposizione era tra il nuovo e il vecchio che cercava di tornare".

Un riferimento, quello alla coerenza, che va dritto proprio allo sfidante Prevedini. Dopo l'endorsement ricevuto dal terzo polo di Carlo Mangoni infatti, il centrodestra aveva pesantemente attaccato il suo ex candidato sindaco, accusandolo di aver "tradito" la squadra per sostenere il centrosinistra.