Economia
Inchiesta

Il mercato immobiliare nella Bassa orientale: Romano la più cara

Dopo l'approfondimento di settimana scorsa sulla Geradadda, questa settimana diamo uno sguardo all'andamento dei prezzi del mattone a est del Serio.

Il mercato immobiliare nella Bassa orientale: Romano la più cara
Economia Romanese, 14 Aprile 2022 ore 16:20

Quanto costa una casa nella Bassa orientale? E cos’è cambiato dopo l'arrivo delle grandi infrastrutture Brebemi e Tav, e dopo l'invasione delle logistiche? Dopo l'inchiesta di settimana scorsa sul mercato immobiliare della Geradadda, questa settimana proviamo a dare uno sguardo all'andamento dei prezzi del mattone a est del Serio, in alcuni dei Comuni che negli ultimi anni stanno sviluppando tassi di crescita urbanistica letteralmente da record nazionali.

Quanto costa una casa nella Bassa orientale?

Con l'arrivo dell'autostrada, e le prospettive di realizzazione dell'Interporto a Cortenuova, la Calciana è infatti diventata territorio di conquista per decine di player della logistica (da Amazon a Md, passando per Italtrans), che insieme a nuovi capannoni portano centinaia di nuove famiglie di lavoratori, che necessitano di un'abitazione in zona.

I dati sono quelli elaborati semestralmente dall'Osservatorio del mercato immobiliare dell'Agenzia delle entrate, e sono calcolati sulla base del valore al metro quadrato delle reali compravendite realizzate nel corso della seconda metà del 2021 nella nostra zona. Numeri che rivelano uno scenario tutt'altro che uniforme, con Romano - il centro della zona maggiormente fornito di scuole superiori, uffici pubblici, strutture sportive - che mantiene il primo posto tra i Comuni più cari.

Leggi l'inchiesta completa sul numero del Giornale di Treviglio in edicola domani, 15 aprile.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter