francesca

Asfalti e sottopasso: basta buche sulla "Francesca"

Via Tasso ha stanziato due milioni di euro: basta "palliativi"

Asfalti e sottopasso: basta buche sulla "Francesca"
Cronaca Media pianura, 05 Dicembre 2020 ore 06:00

Maxi stanziamento da parte della Provincia per la strada "Francesca". L’obiettivo è quello di evitare i continui rattoppi, grazie ad un lavoro definitivo che ponga fine al problema buche.

Gli interventi della Provincia

Tra gli interventi programmati da via Tasso c’è il rifacimento dell’asfalto: un investimento il cui valore tocca i due milioni di euro in due anni. In questi anni, più volte la Provincia aveva cercato di mettere mano alla questione, cercando una soluzione sostenibile, ma le risorse non erano mai state adeguate. Nel 2018 erano già stati investiti 800mila euro. Non pochi, ma nemmeno sufficienti a risolvere definitivamente il problema. Finalmente il ministro delle Infrastrutture ha riconosciuto l’importanza di una delle principali arterie di comunicazione della Bassa bergamasca, concedendo alla Provincia un grosso investimento. Per il 2021, quindi, sono state programmate delle asfaltature da un milione di euro, la restante parte dell’investimento si attuerà in una seconda tranche, dal medesimo valore per interventi del 2022.

L'attraversamento

Per quanto riguarda la "Francesca", le novità non dovrebbero finire qui, in particolare per i Comuni di Cologno e Urgnano. Il sindaco urgnanese Efrem Epizoi e  Drago a fine novembre avevano inviato una lettera in Provincia, per chiedere e ottenere la realizzazione di un attraversamento che metta in sicurezza i due paesi per pedoni e ciclisti. La richiesta è arrivata dopo il drammatico incidente avvenuto quest’estate, quando una ragazza di 17 anni di Cologno era stata investita mentre stava attraversando la Provinciale, in sella alla sua bicicletta. Per rinnovare gli attraversamenti ciclopedonali è previsto un finanziamento nel 2023.

Leggi di più sul Giornale di Treviglio-RomanoWeek in edicola oppure QUI sullo sfogliabile online

TORNA ALLA HOME