Sport
Basket A2

Treviglio contro Chiusi, cresce l'attesa per il terzo atto della serie playoff

Biancoblu e biancorossi si affrontano sul parquet del PalaFacchetti alle 20.30 in gara-3 dei quarti di finale con la serie sull'1-1.

Treviglio contro Chiusi, cresce l'attesa per il terzo atto della serie playoff
Sport Treviglio città, 13 Maggio 2022 ore 10:37

Tornano in campo stasera, venerdì 13 maggio alle 20.30, sul parquet del PalaFacchetti di Treviglio il Gruppo Mascio e l'Umana Chiusi per il terzo atto dei quarti di finale playoff in serie A2. La serie tra biancoblu e biancorossi è in parità sull'1-1 dopo la vittoria 87-80 dei toscani in gara-1 domenica e il successo di capitan Davide Reati e compagni 96-87 in gara-2 sempre all'Estra Forum di Chiusi.

Stasera il terzo atto della sfida tra Treviglio e Chiusi

Cresce l'attesa in città per gara-3 che vede opposte il Gruppo Mascio Treviglio e l'Umana San Giobbe Chiusi nella sfida dei quarti di finale playoff in serie A2. I biancoblu di coach Michele Carrea hanno centrato l'obiettivo di ribaltare il "fattore campo", favorevole ai toscani (giunti quarti nel girone Rosso di regular season), grazie alla vittoria ottenuta martedì all'Estra Forum dopo l'esordio con sconfitta domenica scorsa nella post season. Ora è Treviglio che, con due partite casalinghe - oggi, venerdì, alle 20.30 e domenica 15 maggio alle 18 per gara-4 - ha la possibilità di giocarsi davanti al proprio pubblico le chanches di approdare alle semifinali playoff, provando ad evitare di arrivare alla "bella" che si giocherebbe mercoledì 18 ancora al palasport di Chiusi. Per farlo i biancoblu dovranno ripetere la prestazione di squadra vista in gara-2 con una maggiore attenzione alle palle perse, un miglior controllo dei rimbalzi e percentuali al tiro da tre punti (58% in gara-2 contro il 34% di gara-1). Queste le chiavi tattiche della sfida ai toscani che hanno nel playmaker americano Lester Medford il giocatore di maggior qualità, ma anche elementi di esperienza come Bernardo Musso, Francesco Fratto e Jeremiah Wilson oltre ai centimetri dei lungi, l'ex biancoblu Andrea Ancellotti e il giovane Luca Possamai.

Il prepartita in casa Treviglio

"Torniamo al PalaFacchetti, in una serie playoff di grandissimo equilibrio, per una sfida molto dura, sia dal punto di vista tecnico che fisico. Cercheremo di usare questi due giorni per crescere e fare ancora un passo avanti nell’inserimento e nel coinvolgimento di tutti i giocatori, oltre che per cercare di essere efficaci contro le caratteristiche dei toscani - il pensiero di coach Michele Carrea -. Sappiamo che stiamo giocando partite nelle quali gli avversari creano un numero di tiri più alto del nostro: questo è l’elemento da correggere sia con una maggiore cura del possesso palla quando è nelle nostre mani, sia con un grandissimo sforzo nel tagliafuori per contenere i loro rimbalzisti specialmente in attacco"
Il ritorno in campo, dopo un'assenza di oltre un mese per infortunio, di capitan Davide Reati è sicuramente una notizia molto positiva per il Gruppo Mascio. "Torniamo a Treviglio per due gare e dovremo cercare di far valere il fattore campo. Sono sicuro che il pubblico del PalaFacchetti, che conosco molto bene, ci darà una grossa mano: nelle partite importanti i nostri tifosi sono sempre stati il sesto uomo - sottolinea il capitano biancoblu -. Abbiamo avuto a disposizione due giorni per ritrovare energie fisiche e mentali. Vogliamo continuare su quanto di buono fatto in gara 2, che ci ha consentito di vincere in trasferta, ma dobbiamo prestare maggior attenzione alla difesa, perché nelle due gare in Toscana abbiamo subìto tanti punti. Siamo concentrati a mantenere il vantaggio del fattore campo per portare a casa questa gara 3".

La situazione nei tabelloni Oro e Argento dei playoff

Si sono giocate ieri, giovedì 12 maggio, tre sfide dei quarti di finale playoff nel tabellone Argento di serie A2. C'è già un primo verdetto, con la Givova Scafati che vincendo gara-3 88-64 sul parquet della Novipiù JB Monferrato ha chiuso 3-0 la serie eliminando i piemontesi e qualificandosi per le semifinali. Al Pala Gianni Asti la Reale Mutua Torino ha battuto in volata 97-96 la OraSì Ravenna accorciando le distanze sul 2-1 nella serie; identico risultato anche nella sfida tra Unieuro Forlì e Acqua S. Bernardo Cantù con gli emiliani che alla Unieuro Arena hanno superato 76-72 i brianzoli. La quarta sfida del tabellone, quella tra l'Ucc Assigeco Piacenza e la Top Secret Ferrara (situazione 1-1) disputerà stasera il terzo atto sul parquet della Giuseppe Bondi Arena di Ferrara.
Nel tabellone Oro queste le partite in programma oggi, venerdì 13 maggio: ore 20 Staff Mantova-Tezenis Verona (Serie: 0-2 Verona); ore 20.30 Gruppo MascioTreviglio-Umana Chiusi (Serie: 1-1), Tramec Cento-Giorgio Tesi Group Pistoia (Serie: 1-1); ore 21 Allianz Pazienza San Severo-Apu Old Wild West Udine (Serie: 0-2 Udine).

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter