Cultura
Appuntamenti

Non sai cosa fare questo weekend? Ecco qualche idea per trascorrere le giornate nella Bassa

La Bassa non è mai ferma e tra mercatini di Natale, spettacoli sul ghiaccio, conferenze e mostre artistiche c'è l'imbarazzo della scelta.

Non sai cosa fare questo weekend? Ecco qualche idea per trascorrere le giornate nella Bassa
Cultura Treviglio città, 02 Dicembre 2022 ore 10:11

Il weekend è alle porte e vi state chiedendo come trascorrere questi giorni di inizio dicembre? La Bassa non è mai ferma e tra mercatini di Natale, spettacoli sul ghiaccio, conferenze e mostre artistiche c'è l'imbarazzo della scelta. Ecco per voi qualche suggerimento.

A Castel Cerreto sulle orme de "L'albero degli zoccoli"

Domenica 4 dicembre 2022 tornano gli appuntamenti alla scoperta di luoghi, personaggi e aneddoti del celebre film di Ermanno Olmi, Palma d’Oro al Festival Internazionale del Cinema di Cannes nel 1978 e girato proprio in alcuni comuni della Bassa Bergamasca. Alcuni dei personaggi provenivano proprio da Castel Cerreto, la frazione trevigliese situata in aperta campagna, dove proprio nei mesi scorsi è nata una scuola per lavorare nell’agroalimentare. Con l’organizzazione dell’associazione Pianura da scoprire e il sostegno della Fondazione Istituti Educativi, a partire dalle 9 la mattinata proporrà tre momenti di approfondimento: dapprima con alcuni spunti e racconti che dimostrano l’importanza dei luoghi trevigliesi nei quali Ermanno Olmi ha vissuto da giovane e che hanno orientato il regista nella scelta delle località e delle scene del film. A seguire, dalle 10, verrà proiettato nell’auditorium di Castel Cerreto il docufilm “Albero, nostro” di Federica Ravera, già collaboratrice di Olmi: in circa 50 minuti si ripercorrono scene e interviste a maestranze, attori del film, nonché ad esperti di cinema per sondare e comprendere il dietro le quinte de "L’albero degli zoccoli".

Bergamo Treviglio Cerreto per il no
Ultima parte della mattinata dedicata a uno dei temi chiave del film: il rapporto con il mondo contadino, l’agricoltura di ieri e quella di oggi, con il racconto di alcune esperienze in campo da associazioni e scuole per continuare a promuovere tradizioni e peculiarità di un’agricoltura di prossimità, sostenibile, in sintonia con la natura e il pianeta. Per chi volesse è possibile infine fermarsi per un pranzo convenzionato con l’iniziativa Albero degli Zoccoli presso Trattoria New Pilly a Castel Cerreto telefonando allo 0363 47245. Posti limitati, prenotazione obbligatoria. Per ulteriori informazioni è possibile contattare gli uffici dell’associazione Pianura da scoprire allo 0363/301452 oppure per email a info@pianuradascoprire.it o visitando il sito web www.pianuradascoprire.com

Il viaggio nell'arte spontanea "ferma" a Verdello

Dopo l’esposizione di maggio presso la Sala Manzù a Bergamo, e a Luzzana nel mese di giugno, l’Associazione Culturale Con…Tatto d’Arte, nell’ambito del Progetto espositivo 2022 presenta, dal 2 dicembre al 6 gennaio 2023 presso il Museo del Territorio "La Fabbrica del Viale" di Verdello via XI febbraio la mostra di artisti spontanei belgi e bergamaschi.

In esposizioni opere di Ker-Hove, Claudine Kissinger, Monique Schaar e Freddy Denis (Stroff), affermati artisti belgi presenti anche nel Museo d’Arte Spontanea di Bruxelles e degli artisti bergamaschi Stefano Campana, Romano Mosconi, Angelo Comotti e Franca Simonelli Gotti, con la partecipazione straordinaria dell’artista sardo Bruno Petretto.
La mostra a Verdello, realizzata con il patrocinio della Provincia di Bergamo, del Comune di Verdello e in collaborazione con il Museo del Territorio, intende rappresentare una selezione particolarmente significativa del lavoro di ricerca sull’Arte Spontanea condotto dall’Associazione Culturale Con… Tatto d’Arte in questi anni. L'inaugurazione si terrà venerdì 2 dicembre alle 18.30. La mostra sarà poi aperta al pubblico il martedì e giovedì dalle 8.30 alle 11.30 e sabato e domenica dalle 9.30 alle 11.30 e dalle 14.30 alle 17.

Triplo appuntamento con Winter in Treviglio

Sabato 3 dicembre triplo appuntamento a Treviglio con lo show di pattinaggio sul ghiaccio sulla pista di Piazza Setti (alle 16.30) e alle 17.30 l'accensione dell'Albero di Natale della Bcc di Treviglio. E per tutto il weekend visite guidate in Comune. (Leggi qui per tutti i dettagli dell'iniziativa)

La magia del Natale con la Pro loco di Canonica d'Adda

Si svolgerà domenica 4 dicembre l'evento "Sconvolgi Natale – new", appuntamento pre-natalizio organizzato dalla Pro Loco di Canonica d'Adda con il patrocinio dell’Amministrazione comunale e la collaborazione della Protezione civile locale. L’iniziativa prenderà avvio alle 9.30 con le bancarelle di Natale e tante sorprese. Dalle 14, invece, saranno organizzati spettacoli, animazione e giochi per i bambini nel “villaggio di Babbo Natale” in centro, dove i piccoli canonichesi potranno consegnare le proprie letterine e incontrare personalmente il vecchio più amato da tutti i bambini.

Mercatini di Natale a Boltiere

Aria di festa a Boltiere, domenica 4 dicembre appuntamento con i mercatini di Natale. Dalle 9 alle 19 in piazza Italia, piazza Caduti della libertà e piazza Papa Giovanni XXIII si potrà respirare a pieno l'atmosfera natalizia. Alle 11.30 intrattenimento con il Corpo Musicale San Giorgio e alle 14.30 giochi in castello per i più piccoli. Alle 16 seguirà il Concerto natalizio di Amici del Mondo e alle 16.30 la premiazione del concorso di disegno natalizio nell'Hotel Villa Zoia. Si chiuderà alle 17 con lo spettacolo di Mangiafuoco. Durante tutta la giornata saranno presenti truccabimbi, lo stand della Croce bianca di Boltiere, gli Alpini con un pranzo a base di polenta, lenticchie e cotechino, giocoleria e la bellissima casa di Babbo Natale a Villa Zoia, le caldarroste del Circolo Acli e ancora bolle di sapone, il simpatico Olaf di Frozen e tutti i negozi aperti.

"Rinascere" chiude il Festival della Cultura

Quarto e ultimo appuntamento con il Rotary Festival della cultura di Romano, stasera, venerdì alle 20.30, al Teatro della Fondazione Opere Pie Rubini, ingresso gratuito. Dopo il primo incontro con la parola "Nascere" e Giovanna Brambilla (Direzione Regionale Musei Lombardia), "Innovare" con Sergio Cavalieri (Rettore dell’Università degli studi di Bergamo), "Partecipare" con il giornalista Rai e storico Oliviero Bergamini, l’ultimo incontro ruoterà attorno alla parola "Ri-nascere" con la ginecologa Alessandra Graziottin.
L’iniziativa è ideata e promossa dal Rotary di Romano di Lombardia, sostenuta dall’Amministrazione comunale e realizzata in collaborazione con la Fondazione Rubini.
Seguici sui nostri canali