Cronaca
La campagna

Vaccini, quota 300mila nella Bassa: ecco a che punto siamo

Sono ormai quasi 300mila i vaccini anti Covid-19 fornite o somministrate nella Bassa e nella media pianura. Lo rivelano i dati dell'Asst Bergamo Ovest

Vaccini, quota 300mila nella Bassa: ecco a che punto siamo
Cronaca Treviglio città, 02 Giugno 2021 ore 10:45

Sono ormai quasi 300mila i vaccini anti Covid-19 fornite o somministrate nella Bassa e nella media pianura. Lo rivelano i dati dell'Asst Bergamo Ovest, che nell'ultimo report sull'attività degli hub vaccinali registra un totale di 298mila e 738 dosi somministrate tra i cinque hub di Treviglio, Spirano, Antegnate, Dalmine e Mapello, le strutture sanitarie e gli ospedali della pianura bergamasca. Intanto, proprio oggi, due giugno, apriranno le prenotazioni per i ragazzi tra i 12 e i 29 anni.

Nell'infografica, come di consueto, un "riassuntone" animato della campagna vaccinale nella nostra zona, dall'inizio. L'hub più attivo è al momento quello di Dalmine, con 72mila 122 dosi, seguito da Treviglio (66mila 765) e Spirano (57mila 336). Completato, inoltre, il ciclo sui pazienti "estremamente vulnerabili" (1074 persone, finora), oltre ovviamente sulle Rsa (Anni Sereni, proprio questa settimana, ha riaperto le visite quotidiane agli anziani ospiti).

Dosi stabili, si attende lo sprint di giugno

Sotto, l'andamento del numero di vaccinazioni nei centri vaccinali dell'Asst Bergamo Ovest, centro per centro, settimana per settimana, Da alcune settimane le somministrazioni sono in crescita, ma il vero "sprint" si attende per il mese di giugno.

La collaborazione con le strutture private

Interessante anche la collaborazione con le strutture della sanità privata del territorio, che nell'hub di Dalmine vede la collaborazione del pubblico (Asst) con Humanitas Gavazzeni, Sanità alpina e personale di Habilita (l'ospedale riabilitativo di Zingonia). Sulle circa 72mila dosi inoculate nell'hub del Centro universitario sportivo, 30mila e 751 sono state somministrate dal personale sanitario dell'Asst e dai Medici di medicina generale aderenti alla campagna (pubblico). Il personale della Gavazzeni ne ha somministrate 26mila 569, 8549 i volontari Alpini e 6253 i medici e gli infermieri di Habilita.

Intanto crollano i contagi

Prosegue intanto il calo dei contagi in tutta la provincia di Bergamo: nella Bassa sono una ventina, ormai, i Comuni che non registrano alcun contagio da almeno sette giorni. QUI i dati dell'ultimo report di Ats, Comune per Comune.