Lavori in corso

Treviglio, 220mila euro per sistemare parchi, arredo urbano e aree naturalistiche

Tra agosto e settembre il Comune sistemerà anche l'arredo urbano con panchine, portabici e fontanelle.

Treviglio, 220mila euro per sistemare parchi, arredo urbano e aree naturalistiche
Treviglio città, 01 Agosto 2020 ore 15:48

Proseguono in questi giorni gli interventi di riqualificazione dei parchi pubblici e dei giardini dei plessi scolastici di Treviglio, promossi dall’Amministrazione comunale e avviati a maggio con il termine del lockdown.

Nuovi giochi ai parchi pubblici

Nel piano di integrazione delle strutture ludiche, nuovi giochi sono stati inseriti nei parchi pubblici di Via Colleoni, Viale Piave e L.go Caprera; nei giardini della Scuola per l’Infanzia Rodari in Via Mons. Bignamini e nell’Asilo Nido Giragulì di Via Trento; in quest’ultimo, inoltre, è stata piastrellata l’area del giardino, circa 30 mq, occupata da un gazebo, per permettere ai bimbi di giocare all’aperto in sicurezza, in una zona completamente ombreggiata.

Una nuova staccionata (circa 100 metri) è stata realizzata nel parco di Via Canonica alla frazione Geromina dove, alla scuola per l’Infanzia Marta, sono stati posati 300 mq di prato sintetico, nella zona ludica del giardino.

L’area naturalistica del Bosco del Castagno, nella frazione di Castel Cerreto, è stata oggetto di una serie di manutenzioni, sia alle staccionate in legno (sostituzione di passanti deteriorati o vandalizzati), sia all’area pic-nic, dove sono state sostituite diverse assi di tavoli e panche. Inoltre è stata posizionata una nuova fontanella all’inizio del sentiero del bosco.

Nuove fontanelle sono state posizionate anche nel parco di Via Ing. Grossi e nel tratto di pista ciclo pedonale di Via Brignano. Nei giorni scorsi sono iniziati i lavori di sistemazione dei vialetti pedonali del parco pubblico di Via Canonica alla Geromina.

Si sistema l’arredo urbano

A fine agosto verranno sostituite, ed integrate nel numero, tutte le panchine dei parchi pubblici di Via Colleoni, Via Fabio Filzi e Viale Piave, (per un totale di n° 30 panchine). Altre verranno collocate in diverse zone della Città. Nello stesso periodo si procederà alla tinteggiatura di tutte le sedute di Piazza Manara e Piazza Garibaldi.

Il mese di settembre vedrà l’intervento di un nuovo blocco di strutture ludiche che verranno ad interessare i parchi pubblici di Via Beato Angelico, Via Milano e Via Brasside, e il giardino della scuola per l’Infanzia Mashi in Viale Piave. Successivamente si procederà alla collocazione di una serie di portabiciclette in diverse zone della Città.

Complessivamente questi interventi interesseranno una decina di parchi, tre scuole materne, un asilo nido, e un’area naturalistica, per un totale di circa 220mila euro.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia