Cronaca
Prima pagine

Il Giornale è in edicola: ecco le notizie della settimana

Il Giornale di Treviglio, Romanoweek e Cremascoweek sono in edicola con un'edizione ricca di approfondimenti e cronaca dal territorio.

Il Giornale è in edicola: ecco le notizie della settimana
Cronaca Treviglio città, 17 Dicembre 2021 ore 12:44

Dal trasloco del punto tamponi e vaccini dalla FieraTreviglio a Caravaggio alla tremenda aggressione subita da un caravaggino che si era lamentato del troppo rumore. Dal tragico incidente che ha coinvolto un 44enne investito in bicicletta a Fara al blitz artistico che ha coinvolto il centro di Romano. E ancora dalla Calciana maglia nera per il consumo di suolo al "no" del Parco Oglio Nord alle centrali idroelettriche fino alla decisione controcorrente del Comune di Agnadello che ha mantenuto valida la cittadinanza onoraria a Mussolini.

Sono alcuni temi che abbiamo trattato questa settimana sul Giornale di Treviglio, RomanoWeek e CremascoWeek: ci trovate in anni edicola oppure QUI, sullo sfogliabile online.

La Fiera torna Fiera, tamponi e vaccini traslocano a Caravaggio

Con lo spostamento a Caravaggio del centro vaccinale e del punto tamponi, dopo 609 giorni TreviglioFiera tornerà ad essere la fiera di Treviglio. Dopo più di un anno come polo sanitario al servizio dell’Asst Bergamo Ovest (era il 16 aprile 2020 quando all’allora hub solidale cominciarono le operazioni per la distribuzione delle mascherine porta a porta), il 10 gennaio 2022 la monumentale nuova fiera riprenderà le attività per le quali era stata costruita soltanto pochi mesi prima.

Protesta per il rumore e viene preso a bastonate

Botte da orbi in via Moroni a Caravaggio: una lite tra vicini di casa finisce a bastonate e uno rimedia un trauma cranico e facciale. A farne le spese il 56enne Ferruccio Monzio Compagnoni, che aveva protestato per il troppo rumore che il vicino del piano di sopra, un romeno, stava facendo a notte fonda. "Quando ha aperto la porta mi accolto con una scopa e mi ha colpito", ha raccontato.

Investito in bici, ancora grave un 44enne

Investito in bicicletta mentre percorreva via Bergamo, a Fara. E' ancora grave Eros Garbi, 44enne di Fara, rimasto vittima di un brutto incidente mercoledì pomeriggio. Alla guida dell'auto che lo ha investito un 50enne di Vaprio: "Ha sterzato per attraversare all'improvviso non ho potuto far nulla per evitarlo". Ora si trova ricoverato in prognosi riservata all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

Romano tra arte e Natale

Blitz notturno a Romano: ignoti appendono quadri in centro con un simbolo misterioso: cos'è? Se l'obiettivo era stupire, hanno decisamente raggiunto lo scopo i due ignoti che sabato notte hanno appeso due riproduzioni di  famosissimi quadri  in città, quasi come se le vie del centro storico fossero sale di un museo.  Un blitz artistico decisamente misterioso, collegato tra l'altro ad un logo mai visto a Romano su cui sta indagando anche la Polizia locale. Intanto in piazza, il Romanino, ha presentato il presepe 2021: vi piace?

Consumo di suolo: maglia nera per la Calciana

Consumo di suolo, la Bassa orientale maglia nera in Provincia. Nel 2020 quasi due metri quadrati al secondo di aree agricole e naturali sono stati sostituiti da nuovi cantieri, edifici, infrastrutture. Questo quanto è emerso dai dati dell'Ispra, l’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale, relativamente al consumo di suolo nel 2020. Nella sola Bassa bergamasca, sono stati consumati 55 ettari di suolo. La stragrande maggioranza è concentrata nella Bassa orientale, dove sono sorte nel corso degli ultimi mesi almeno cinque grandi logistiche. Ma i sindaci di Covo e Cortenuova hanno criticato l’analisi dell’Ispra.

Troppe centrali sul fiume, il Parco Oglio Nord non ci sta

Troppe nuove centrali idroelettriche sull’Oglio: il Parco fa ricorso contro le Provincie di Bergamo e Brescia.
Lunedì nella sede del Parco Oglio Nord di Torre erano presenti il presidente del Parco Oglio Nord Luigi Ferrari, il coordinatore di Federparchi Lombardia Marzio Marzorati e i rappresentanti di Legambiente per esprimere al contrarietà al proliferare di centrali idroelettriche nell’alveo fluviale dell’Oglio. Il primo Ente ad esprimere una posizione chiara di opposizione è stato il Parco Oglio Nord.

Il Duce resta cittadino onorario di Agnadello

La Storia non si cambia, la maggioranza boccia la mozione di "Lista per Agnadello" e mantiene il Duce cittadino onorario del paese. Così la minoranza rilancia: "La proporremo per Giacomo Matteotti".

"Il nostro conferimento simbolico della cittadinanza onoraria al milite ignoto non implica che vada tolta quella di Mussolini, conferita in un periodo storico nel quale popolazione e amministratori hanno ritenuto se la meritasse - ha affermato il sindaco Stefano Samarati - Non si ripara agli errori del passato falsificando od omettendo la Storia".

Ecco le prime pagine della settimana:

3 foto Sfoglia la gallery