Treviglio

Due mesi di lavori: chiude il cavalcavia della Baslini a Treviglio

Resterà chiuso per due mesi, dal 19 luglio al 17 settembre. Traffico deviato su via Calvenzano.

Due mesi di lavori: chiude il cavalcavia della Baslini a Treviglio
Cronaca Treviglio città, 06 Luglio 2021 ore 16:32

Resterà chiuso per due mesi, dal 19 luglio al 17 settembre, il cavalcavia "della Baslini" a Treviglio, lungo la ex SS472 Bergamina. Lo ha reso noto la provincia di Bergamo, dopo anni di attesa per la riqualificazione e la messa in sicurezza del trafficatissimo sovrappasso ferroviario che collega la città alla Mezzaluna e ai due PIP.

Traffico deviato su via Calvenzano e Statale 11

 

Il traffico verrà deviato sulla Sp136 (via Calvenzano), e sulla ex SS11. Nei prossimi giorni saranno allestiti i necessari cartelli stradali.

Il ponte della Baslini, fin dal crollo del ponte Morandi a Genova e dalla raffica di controlli su tutti i ponti italiani, è stato tra i più "attenzionati" dalla Provincia di Bergamo. Recentemente affiancato dal ponte ciclo-pedonale sospeso sulla trafficatissima ferrovia, il ponte è diventato negli ultimi anni ancora più strategico: oltre a collegare il centro alla zona industriale infatti, è diventato la vera "porta sud" di Treviglio, collegando la circonvallazione al casello dell’autostrada Brebemi.

Tra i più "attenzionati" della provincia

Delle condizioni dell’infrastruttura si era parlato a lungo anche in occasione di un’altra tragedia: il crollo del ponte di Annone, nell’ottobre del 2016. Ci fu anche un’interrogazione consiliare inoltrata dal Pd all’Amministrazione comunale.

"Il manufatto è continuamente monitorato dalla competente struttura provinciale - aveva spiegato alcuni mesi fa il dirigente Pier Luigi Assolari - Nella programmazione degli interventi prioritari sui ponti è individuato anche quello in argomento a cura della Provincia di Bergamo".

Al palo invece, per ora, la riqualificazione del ponte sull'Adda di Canonica-Vaprio, altro importantissima struttura viaria che necessita di urgenti lavori.

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola da venerdì prossimo 9 luglio