Cronaca
Vandali

Attacco all'Ordine dei medici e al Pd: ancora vandali no-vax a Bergamo

È successo questa notte a Bergamo.

Attacco all'Ordine dei medici e al Pd: ancora vandali no-vax  a Bergamo
Cronaca Bergamo e hinterland, 15 Giugno 2022 ore 10:40

"Negare i danni da vax è criminale". "Salvate i bambini". "I medici lo sanno ma tacciono". E poi, la ormai nota "V" cerchiata, in rosso, e altri deliranti slogan dello stesso genere. Ancora vandali no-vax a Bergamo, questa notte. I bersagli presi di mira sono stati la sede dell'Ordine dei medici della provincia di Bergamo e la sede provinciale del Partito democratico, dove ignoti hanno scritto anche insulti indirizzati al segretario Enrico Letta, e in generale ai "politici complici del genocidio". I tempi e le modalità fanno pensare che la mano del responsabile sia una sola, che ha agito sia in via Manzù (dove si trova la sede dell'Ordine) che in via San Lazzaro (sede provinciale dei dem).

Ancora vandali no-vax in Bergamasca

6 foto Sfoglia la gallery

Non è la prima volta che bande di no-vax vandalizzano sedi di istituzioni a Bergamo e in tutta la provincia. "Un mix di ogio, antipolitica pesante e propaganda no vax - commenta il Pd bergamasco sui social, allegando alcune foto della sede imbrattata. Che dire di fronte a tale concentrato di viltà? Che certo non ci scomponiamo davanti a queste intimidazioni, e che la nostra sede e aperta negli orari d'ufficio. Se qualcuno volesse confrontarsi con noi è il benvenuto, ma sarebbe meglio prendere appuntamento piuttosto che scrivere, di notte, sulle facciate. Noi siamo per la democrazia e per la non violenza, sempre".

 

 

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter