Sanità

Ats Bergamo: "Indice Rt stabilmente sotto 1 in provincia"

Il briefing settimanale sull'epidemia. Persiste qualche criticità su Bassa e Isola.

Ats Bergamo: "Indice Rt stabilmente sotto 1 in provincia"
Cronaca Treviglio città, 04 Dicembre 2020 ore 17:34

“La curva sta scendendo in maniera importante. I nuovi casi di ieri erano 107 e la media degli ultimi sette giorni è scesa a 148 nuovi positivi al giorno, con un rapporto positivi su tamponi diagnostici all’8% (Lombardia e Italia attorno al 10%). L’Rt è stabilmente sotto l’1".

Buone notizie, finalmente, sul fronte della lotta al Covid-19 in provincia di Bergamo. Sebbene resti "qualche criticità" sull'area di Treviglio e sull'Isola Bergamasca, il quadro epidemiologico complessivo è positivo, come ha spiegato oggi pomeriggio il dottor Alberto Zucchi, direttore del Servizio Epidemiologico di Ats Bergamo durante il settimanale briefing con i sindaci del territorio.

Bene anche i ricoveri in ospedale (QUI la situazione nella Bassa all'ultimo rilevamento dell'Asst).  "Resta sempre valido l’appello alla massima prudenza e al rispetto delle normative antiCovid: mascherina, igiene delle mani e distanziamento sociale" ricorda però l'Ats.

I dati Comune per Comune: nuovi contagi dal 25/11 al 1/12

10 foto Sfoglia la gallery

Usca, i numeri

Crescono anche i numeri delle Usca (cosa sono?). “Dopo l’estate l’attività è aumentata progressivamente con 1.115 interventi a novembre su attivazione dei medici di medicina generale – ha spiegato il direttore sanitario Carlo Alberto Tersalvi – La maggior parte degli interventi ha riguardato la Bergamo Ovest, a causa della recrudescenza dei positivi. Le attività riguardano fondamentalmente l’esecuzione di tamponi, l’avvio del telemonitoraggio e una prima informativa a domicilio di tutte le norme di prevenzione soprattutto in ambito famigliare”.

L’organico è stato incrementato: 12 medici al mattino e 12 al pomeriggio dal primo dicembre. Il servizio va dalle 9 alle 20. Tre medici sono impegnati per i tamponi rapidi nel setting scuola; due medici sono attivi nella Continuità Assistenziale Diurna in sostituzione di medici che hanno cessato e che sono in corso di sostituzione tramite le graduatorie; due medici, infine, sono impegnati come coordinatori. In arrivo sette assistenti sociali a supporto delle Usca.

Nel grafico: i nuovi casi Covid-19 in provincia di Bergamo, giorno dopo giorno, a partire dall'inizio di ottobre. 

TORNA ALLA HOME