Romano

Tampon tax, anche a Romano le farmacie comunali tolgono l'Iva

I punti vendita aderiscono alla campagna "Il ciclo non è un lusso" e fino al 31 dicembre effettueranno una sconto del 22% sugli assorbenti.

Tampon tax, anche a Romano le farmacie comunali tolgono l'Iva
Attualità Romanese, 15 Giugno 2021 ore 10:23

Le Farmacie Comunali di Romano fino al 31 dicembre effettueranno una sconto sull’acquisto degli assorbenti femminili pari al 22%.

Il ciclo non è un lusso

Con questo motto le farmacie comunali di Romano hanno dato vita ad un’iniziativa di impatto sociale. La Società Farmaco, gestore delle due farmacie comunali e della para farmacia comunale di Romano , settimana scorsa ha deliberato che, a partire da lunedì 14 giugno fino al 31 dicembre 2021, si effettuerà una scontistica sugli assorbenti femminili pari all’importo del’ I.V.A. che, in Italia, è pari al 22% del costo del prodotto.

Il cda

“Si ritiene in questo modo di poter rendere maggiormente accessibili questi prodotti su cui grava, paradossalmente, la stessa imposta che si applica ai beni di lusso. - hanno scritto i dirigenti di Farmaco -La Farmaco ritiene che questa scelta sia un segnale dal forte significato simbolico per combattere una vera e propria discriminazione fiscale di genere”.

Le polemiche a Treviglio

L'argomento è stato oggetto di dibattito nelle scorse settimane a Treviglio. Le opposizioni avevano infatti presentato una mozione per chiedere che gli assorbenti venissero venduti nelle farmacie comunali con lo sconto dell'Iva. L'Amministrazione aveva però bocciato la proposta, sottolineando che nei punti vendita gestiti da Ygea sono diversi i prodotti a prezzi calmierati. Lo sconto dell'Iva nel frattempo è stato applicato nelle farmacie comunali di Nosadello (Pandino), Bergamo, Caravaggio e, ora, Romano.

TORNA ALLA HOME