Politica
Treviglio

Bocciata la mozione contro la tampon-tax a Treviglio: "Gli sconti ci sono già"

E la proposta finisce in polemica. Il leghista Giussani è stato caustico (nonostante Imeri) contro la proposta delle opposizioni.

Bocciata la mozione contro la tampon-tax a Treviglio: "Gli sconti ci sono già"
Politica Treviglio città, 29 Maggio 2021 ore 12:53

"Assorbenti a prezzi scontati nelle farmacie comunali? Ygea lo fa da anni. E senza clamori". A chiarirlo è stata la vicesindaco e assessore ai Servizi sociali Pinuccia Prandina, in Consiglio comunale, martedì,  in risposta alla mozione sulla "Tampon tax" presentata dall’opposizione.

La richiesta: sconti su assorbenti femminili e tamponi nelle farmacie comunali

I consiglieri di minoranza avevano chiesto a sindaco e Giunta di prevedere sconti su assorbenti e tamponi, all’interno delle farmacie comunali gestite dalla partecipata Ygea. Inoltre, auspicavano che l’Amministrazione sollecitasse il Governo a ridurre l’Iva su questo tipo di prodotti. "La risposta concreta che Ygea offre ai cittadini da ormai più di un quinquennio è il servizio del paniere sociale - ha spiegato Prandina al Consiglio - Tutta una serie di prodotti, ritenuti essenziali e che gravano sui bilanci famigliari, tra cui gli assorbenti, che durante tutto l’anno vengono venduti a prezzi calmierati, applicando scontistiche che vanno dal 30 al 40%, sino ad arrivare alla vendita a prezzi di costo".

Giussani caustico (nonostante Imeri): "Il Pd punta sui pannolini"

Per quanto riguarda le sollecitazioni al Governo e al Parlamento, la vicesindaco ha spiegato che "da sempre gli argomenti di respiro nazionale esulano dalle competenze amministrative locali, ma vedo che strumentalmente perseverate su questa strada". Parole che hanno anticipato la bocciatura della mozione da parte della maggioranza e che hanno sollevato l’ironia dell’opposizione. "Dovremmo fare un elenco dei temi trevigliesi e di quelli non trevigliesi - ha commentato la capogruppo del Pd Laura Rossoni - perché arrivare a sostenere che il mestruo sia un argomento nazionale e che quindi il Comune di Treviglio non possa occuparsene mi sembra un po’ una forzatura".
Colorita, infine, la battuta del capogruppo della Lega Franco Giussani. "Siamo in campagna elettorale e prendiamo atto che il Pd punta sui pannolini", ha detto, richiamato poi bonariamente dalla collega di maggioranza Lorena Frigerio: "Il sindaco aveva detto di no". Evidentemente Giussani aveva anticipato la sua dichiarazione e Juri Imeri gli aveva chiesto, ma inutilmente, di evitarla.

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola