Attualità
Treviglio

Rinnovato il gemellaggio tra Treviglio e Romsey (Inghilterra): "Il nostro legame va oltre Brexit"

Una delegazione inglese guidata dal sindaco Neil Gwynne ha visitato la città questa mattina, venerdì 7 ottobre.

Rinnovato il gemellaggio tra Treviglio e Romsey (Inghilterra): "Il nostro legame va oltre Brexit"
Attualità Treviglio città, 07 Ottobre 2022 ore 14:02

Si rinnova il Patto di amicizia tra Treviglio e Romsey, città inglese della Contea di Hampshire. Una delegazione britannica è giunta in città, ieri, giovedì e nella mattina di oggi, venerdì, è stata accolta con tutti gli onori dal sindaco Juri Imeri e dalla città. Al centro civico si è inoltre tenuta una breve cerimonia, alla presenza dei ragazzi del liceo linguistico Weil e dei volontari dell'associazione Amici di Romsey, con la firma del rinnovo del patto di gemellaggio, siglato ormai otto anni fa nel 2014.

Romsey, gemella di Treviglio l'Oltremanica

Romsey si trova nella contea dell'Hampshire, nel sud est dell'Inghilterra. Conta circa 15mila abitanti e si affaccia sulla riva del fiume Test, ed è gemellata con Treviglio da ormai otto anni. Dall'anno scorso vi è una strada che porta il nome di Treviglio, mentre in città, da alcuni anni, il giardino pubblico davanti al PalaFacchetti porta il nome della città gemella inglese.

 

Il gemellaggio nacque e si consolidò sulla scorta dei rapporti tra il liceo Weil e le scuole di Romsey. Anche per questo stamattina erano presenti diversi studenti del Weil, insieme ai professori e alla dirigente scolastica Sabrina Schiavone. Gli obiettivi furono fin dall'inizio culturali: incontrare studenti e ragazzi di un'altra nazione, accostarsi alla diversità e alla somiglianza. "Treviglio rispetto al 2014 è in forte crescita, e sta rilanciando la propria identità di città non solo geograficamente nel cuore della Lombardia. Rinnovare e confermare questo patto di amicizia è importante, perché gli scambi culturali permettono di farci conoscere nel mondo, così come lo stanno facendo ad esempio due grandi marchi come Same e Bianchi, che proprio in questo momento storico stanno investendo molto sulla città" ha detto il sindaco Imeri accogliendo la delegazione, insieme alla vicesindaco Pinuccia Prandina e all'assessore Basilio Mangano.

All'accoglienza, al centro civico, era presente anche una rappresentanza del Corpo civico musicale, che hanno eseguito l'Inno di Mameli e l'inno britannico "God save the king".  Il sindaco di Romsey Neil Gwynne e l'omologo Imeri hanno qunidi condiviso una lunga dichiarazione in cui si rinnovano "gli stretti legami di amicizia in atto" tra le due comunità. Un legame "che si fa più forte, nonostante Brexit", proprio in conseguenza dello scenario internazionale e delle sfide mondiali che l'Occidente sta affrontando. Anche due ragazzi del Weil, Luca e Amira, hanno letto agli amici e colleghi inglesi una lettera di saluto e di benvenuto.

La visita alla città

Dopo la firma, alla nutrita delegazione inglese è stato fatto dono di un libro (una raccolta di cartoline storiche), della riproduzione di una mappa del catasto Teresiano raffigurante Treviglio, e di una pianta di gelso: il "murù" della tradizione della pianura bergamasca, legata alla produzione di seta. Poi, il gruppo visiterà il Santuario della Madonna delle Lacrime e il Polittico della Basilica di San Martino, il Museo storico verticale e il Museo scientifico Explorazione. Per l'occasione, presso i giardini di Romsey, nell'area verde di fronte al PalaFacchetti, è stata rinnovata l’aiuola di narcisi realizzata anche grazie ai bulbi donati dalla cittadina inglese.

WhatsApp Image 2022-10-07 at 12.46.05
Foto 1 di 4

Il sindaco di Romsey Neil Gwynne e il sindaco Juri Imeri

WhatsApp Image 2022-10-07 at 12.46.04
Foto 2 di 4

Il sindaco di Romsey Neil Gwynne e il sindaco Juri Imeri

WhatsApp Image 2022-10-07 at 12.46.03
Foto 3 di 4

La delegazione davanti al Comune

Gemellaggio con Romsey
Foto 4 di 4

Nel Centro civico Della Torre

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola da venerdì prossimo, 14 ottobre

 

Seguici sui nostri canali