Attualità
Treviglio

L'odissea di Elena e Alessia diventa un cortometraggio su YouTube

Per la giovane coppiadi camperiste oltre tremilacinquecento visualizzazioni in un giorno e mezzo.

L'odissea di Elena e Alessia diventa un cortometraggio su YouTube
Attualità Treviglio città, 29 Aprile 2021 ore 16:47

Elena Gatti e Alessia Fabiano: il calvario per la residenza senza fissa dimora negata loro dal Comune di Treviglio spopola in rete. Per la giovane coppia oltre tremilacinquecento visualizzazioni in un giorno e mezzo.

L'odissea delle camperiste

La storia di Elena e Alessia, la coppia di camperiste impegnata per mesi in una vera e propria «guerra» contro la burocrazia trevigliese che ha impedito loro di dichiarare la residenza senza fissa dimora nell’area camper cittadina, ha suscitato scalpore sin dal principio, quando per la prima volta ve l’avevamo raccontata sulla nostra testata. Soprattutto online, la notizia è rimbalzata qua e là lungo tutto lo Stivale al punto che le due giovani, rispettivamente fotografa e cantante, hanno ricevuto molte richieste di contatto e informazioni circa la loro singolare vicenda, risoltasi solo il mese scorso – dopo oltre sei mesi di travaglio – con la rapida evasione della medesima procedura da parte del vicino Comune di Arcene.

Un cortometraggio su YouTube

"Vista la quantità di persone che ci chiedevano di raccontare la nostra esperienza, abbiamo pensato di farlo attraverso un video molto ironico", hanno spiegato le due donne, che già in passato si erano raccontate su YouTube e che martedì sera hanno pubblicato sul proprio canale il video "Residenza “fittizia” – The Movie", un cortometraggio da 25 minuti dove con molta ironia e un clima scherzoso hanno raccontato, col sorriso sulle labbra, sei mesi molto difficili della loro vita. In pochissime ore il video ha raggiunto oltre tremilacinquecento persone, numero certamente destinato a salire nei prossimi giorni grazie alla sensibilità sul tema e alla risonanza mediatica avuta dall’intera vicenda.