Menu
Cerca
Calvenzano

Oratorio dell'Assunta, ripartono le visite guidate del Fai

Il primo ciclo di visite guidate alla chiesetta di via Misano domenica 2 maggio in occasione della sagra "Prima di Maggio"

Oratorio dell'Assunta, ripartono le visite guidate del Fai
Eventi Gera d'Adda, 30 Aprile 2021 ore 12:19

Ripartono le visite guidate, in presenza, all'Oratorio dell'Assunta di Calvenzano curate dal Gruppo Fai Bassa Bergamasca. La prima data è domenica 2 maggio in occasione della sagra "Prima di Maggio". Prenotazioni online.

L'Oratorio dell'Assunta riapre ai visitatori

Riaprono le porte dell'Oratorio della Beata Vergine Assunta di Calvenzano, uno dei Luoghi del Cuore più votati in bergamasca nel recente censimento del Fondo per l'Ambiente Italiano, con le visite guidate gestite dal Gruppo Fai Bassa Bergamasca. Il primo appuntamento in calendario è per domenica 2 maggio - visite dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18 - e le prenotazioni vengono raccolte online su https://madonnadeicampicalvenzano2021.eventbrite.it. A fare da "ciceroni" ai visitatori che si prenoteranno saranno gli studenti del Liceo Classico del Centro Salesiano Don Bosco di Treviglio e i volontari del Fai Bassa Bergamasca. Al termine della visita alla chiesetta chi avrà piacere potrà scoprire l'adiacente Bosco Spino, guidato dai volontari del Comune di Calvenzano, di Ersaf e dell'Istituto Comprensivo di Casirate, Calvenzano e Arzago. All'iniziativa delle visite guidate, patrocinata dal Comune di Calvenzano e dalla Parrocchia, collabora anche il Gruppo Alpini del paese.

Le altre date in calendario

Quello di domenica 2 maggio è solo il primo appuntamento con le visite guidate alla chiesetta calvenzanese, che al suo interno annovera gli affreschi sulla vita della Beata Vergine realizzati dal pittore Tommaso Pombioli nel 1623.
I visitatori potranno scoprire le bellezze artistiche, storiche ed architettoniche del luogo sacro di via Misano anche domenica 23 maggio, domenica 20 giugno, domenica 18 luglio, sabato 15 agosto (ingresso libero), domenica 19 settembre e domenica 10 ottobre 2021.
In occasione delle visite guidate ci sarà la possibilità di iscriversi in loco al Fai o di rinnovare la propria iscrizione. Il Gruppo Fai Bassa Bergamasca, a causa dell'emergenza sanitari, si riserva di annullare in qualsiasi momento le visite.