Sport
Europei di Funchal

Nuoto paralimpico, Giulia Terzi oro nei 200 misti con record europeo

La nuotatrice di Arzago ha dominato 200 metri misti della sua categoria e con la medaglia d'oro è arrivato anche il record europeo di 3'08"12.

Sport Gera d'Adda, 17 Maggio 2021 ore 10:03

Una grande Italia ai campionati Europei di nuoto paralimpico iniziati ieri, domenica 16 maggio, a Funchal in Portogallo. Tra le stelle a brillare c'è quella della nuotatrice di Arzago d'Adda Giulia Terzi che scesa in vasca nella gara dei 200 metri misti SM7 ha conquistato la medaglia d'oro con il record europeo di 3'08"12.

Nuoto paralimpico, per Giulia Terzi primo squillo d'oro

Grande prova in vasca per la nuotatrice Giulia Terzi, che da anni abita ad Arzago, ai campionati Europei di nuoto paralimpico a Funchal in Portogallo. L'atleta del Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre/Polha Varese ha dominato la finale dei 200 metri misti SM7, chiudendo con una medaglia d'oro e con il record europeo. Il suo crono di 3'08"12 ha ritoccato il precedente primato continentale di 3'12"82 fatto segnare dalla russa Oxana Guseva nel 2012. Nella finalissima l'azzurra ha battuto l'ucraina Anna Hontar (3'13"00), medaglia d'argento, e la russa Milana Shchelokova (3'18"09) salita sul terzo gradino del podio.
E' stata una prima giornata di gare vissuta a colpi di nuovi record, continentali e mondiali, e la spedizione azzurra - 29 atleti, 16 uomini e 13 donne, convocati dal Direttore Tecnico Riccardo Vernole - ha fatto la "voce grossa" con un bottino di 7 ori, 6 argenti e 4 bronzi che l'hanno proiettata in testa al medagliere della competizione.

Grande risultato per la nuotatrice di Arzago

Un grande risultato per la 25enne nuotatrice, originaria di Melzo, ma residente da alcuni anni con la famiglia ad Arzago. Giulia Terzi, che non è nuova vittorie e medaglie nel nuoto paralimpico sia a livello italiano che internazionale, ha esordito agli Europei di Funchal in Portogallo dominando i 200 metri misti e regalandosi anche il nuovo record europeo nella categoria SM7. E per la campionessa è solo l'inizio: nella manifestazione continentale, infatti, l'atleta delle Fiamme Azzurre/Polha Varese sarà impegnata con una staffetta azzurra e, a livello individuale, nelle prove dei 50 metri farfalla giovedì 20 maggio, 50 metri (venerdì 21) e 100 metri stile libero (sabato 22).