Sport
Domenica a Treviglio

In città il "2° Memorial Luciano Nicoli", quattro le corse organizzate dalla Ciclistica Trevigliese

Si ripete il successo dello scorso anno con il trofeo in ricordo dell’indimenticabile dirigente gialloazzurro ucciso dal Covid.

In città il "2° Memorial Luciano Nicoli", quattro le corse organizzate dalla Ciclistica Trevigliese
Sport Treviglio città, 04 Giugno 2021 ore 11:18

La Ciclistica Trevigliese ripropone domenica 6 giugno la grande festa del ciclismo giovanile con ben 4 corse. Si ripete quanto avvenuto a settembre dello scorso anno con il sodalizio cittadino che porta in strada la seconda edizione del «Criterium Luciano Nicoli a.m.», a ricordo dell’indimenticabile dirigente del sodalizio gialloazzurro prematuramente scomparso.

In città il "2° Memorial Luciano Nicoli"

Prima gara alle 9 con gli Esordienti 1° anno che dovranno percorrere 9 giri del circuito per un totale di 25,850 km. Alle 10 bandierina a scacchi per gli Esordienti 2° anno: 13 giri per un totale di 37,05 km. Alle 11.30 il via alla categoria Allievi: 20 giri per 57 km. Dopo una breve pausa per il pranzo alle 15 la chiusura con la categoria Juniores: 28 giri per compiere 79,80 km. Come nella prima edizione la Ciclistica Trevigliese ha scelto il tracciato di gara ricavato tutto fuori dal centro cittadino, in zona PIP1: ritrovo, partenza e arrivo in via Rossaro, poi il circuito tocca via Enrico De Nicola, via Pietro Nenni, via Ferruccio Parri, via Aldo Moro, via Ugo La Malfa, via Ferruccio Parri, via Rossaro. Il ritrovo, come nel 2020, è nell’azienda Compagnia Italiana Shapur dove si svolgeranno le varie operazioni del prima e dopo corsa.

La squadra della Ciclistica Trevigliese

Si riparte anche dal ciclismo

"Siamo praticamente pronti, stiamo completando i preparativi, e stiamo cercando di avvisare il più possibile le aziende che ci sono lungo il tracciato della corsa in modo che anche chi lavora domenica possa non trovare difficoltà - spiega Marco Taddeo presidente della Ciclistica Trevigliese -. Le riaperture di bar e ristoranti giocano a nostro, e a loro favore, e ne siamo particolarmente contenti. Come al solito ci daranno una mano i Carabinieri in congedo di Treviglio, le Motostaffette della Martesana e i tanti amici che oramai sono fissi alle nostre gare. Devo ringraziare anche la Polizia locale di Treviglio che ci è stata vicina sia per i vari permessi che per qualsiasi necessità. Il percorso è collaudato, le varie regole da rispettare per il Covid anche, ci auguriamo che vada tutto bene e che sia ancora una volta una grande festa del ciclismo. A livello agonistico è chiaro che speriamo di fare bene, ci manca il risultato della categoria Allievi che paradossalmente è quella che sta correndo meglio. Magari è la volta buona, intanto faccio i complimenti a loro per come si stanno muovendo, così come ai nostri ragazzi delle altre categorie che ci hanno già dato diverse soddisfazioni".

E’ recentissimo, domenica 2 maggio, il successo di Alessandro Romele nel "4° Trofeo Città di Treviglio" per gli Juniores. Fare il bis non sarebbe affatto male...