Sport
Basket A2

Gruppo Mascio Treviglio fa rotta su Cremona, sfida alla JuVi dell'ex Reati

I biancoblu di coach Alessandro Finelli al PalaRadi contro l'ex Davide Reati per confermare l'ottimo momento iniziato con la nuova guida tecnica.

Gruppo Mascio Treviglio fa rotta su Cremona, sfida alla JuVi dell'ex Reati
Sport Treviglio città, 20 Novembre 2022 ore 14:37

Il Gruppo Mascio Treviglio è atteso sul parquet del PalaRadi di Cremona per affrontare la neopromossa in A2 Ferraroni JuVi Cremona dell'ex Davide Reati. La formazione di coach Alessandro Finelli arriva alla partita, valida per l'ottava giornata nel girone Verde, forte di due vittorie consecutive a Trapani e sul parquet del PalaFacchetti contro l'Urania Milano.

Gruppo Mascio Treviglio atteso a Cremona

Il Gruppo Mascio Treviglio fa visita oggi, domenica 20 novembre, alla Ferraroni JuVi Cremona nel match valido per l'ottava giornata nel girone Verde di serie A2. Una sfida da non sottovalutare per i biancoblu che hanno rialzato la testa con il cambio tecnico in panchina e l'arrivo di coach Alessandro Finelli che ha riportato fiducia e positività tra le fila biancoblu. Tanto che alla vittoria sul parquet di Trapani capitan Brian Sacchetti e compagni hanno dato continuità fermando la corsa dell'Urania Milano domenica scorsa al PalaFacchetti. Oggi, palla a due alle 18, al PalaRadi di Cremona i biancoblu dovranno porre attenzione ai due americani della JuVi, l'ex Cantù Trevon Allen e l'ala Brayon Blake, ma anche al pacchetto italiani a cominciare dall'ex capitano di Treviglio, Davide Reati, al play Eugenio Fanti - che ha esordito domenica scorsa nel match vinto contro la Stella Azzurra Roma - a Gabriele Spizzichini e al pivot Antonio Iannuzzi. Sulla panchina cremonese un coach cremasco, Alessandro Crotti, che è stato vice allenatore a Treviglio e ben conosce il basket bergamasco.

Il prepartita in casa Treviglio

E' coach Alessandro Finelli a inquadrare la partita che aspetta il Gruppo Mascio Treviglio nel consueto prepartita di Lnp.

La Juvi Cremona ha punti di riferimento ben precisi in mezzo al campo, a partire dal lungo Antonio Iannuzzi, probabilmente il centro italiano più tecnico della Serie A2. I due americani, entrambi grandi realizzatori, compongono una delle migliori coppie della categoria: Trevon Allen, conosciuto l’anno scorso a Cantù, è una guardia con tanti punti nelle mani; Brayon Blake è un giocatore versatile, che può occupare entrambe le posizioni di ala e ha un ottimo tiro da tre punti. Completano questo gruppo due italiani: Davide Reati, che Treviglio conosce bene, è un altro punto di riferimento e un importante tiratore; Eugenio Fanti, inserito recentemente, completa un quintetto con molto talento offensivo. Noi siamo in un buon momento: sicuramente la fiducia è cresciuta e necessitiamo di una partita molto solida sui 40 minuti, partendo dai primi 20 minuti difensivi visti con Milano

Protagonista di una splendida "doppia-doppia" contro l'Urania Milano, l'ala forte Eric Lombardi vede così l'impegno dei biancoblu oggi al PalaRadi di Cremona.

La Juvi è una squadra profonda, con atleti di talento, come i due americani Allen e Blake, che hanno punti nelle mani, e con giocatori duttili che possono fare più cose. Uno di questi è sicuramente Iannuzzi, con il quale io ho anche giocato (a Napoli nel 2020/21): è un elemento di profondità, che ha un ottimo post basso e un buonissimo tiro dalla media distanza. Giochiamo su un campo ostico, dove siamo già passati in Supercoppa: loro cercheranno di fare la miglior partita, noi dobbiamo andare lì con il coltello tra i denti e combatterli per tutti i 40 minuti. Sappiamo di dover lavorare duramente sui loro esterni, che possono penetrare o tirare: vogliamo imporre una grande fase difensiva, che deve essere il nostro punto di forza.

Serie A2 girone Verde, l'ottava giornata

Due gare giocate in anticipo per l'ottava giornata di serie A2 nel girone Verde. Nel match del sabato sera l'Urania Milano è stata sconfitta 88-59 in casa, all'Allianz Cloud Palalido, dalla capolista Vanoli Cremona che ha avuto 24 punti dal pivot Cannon e prestazioni in doppia cifra da Alibegovic (17 punti), Denegri (14) e Mobio (10). Tra le fila meneghine, ancora assente il play Amato, Potts è stato il top scorer con 14 punti, in doppia cifra anche Montano (12), Hill (10) e Pullazi (10). Il "lunch-match" della domenica a mezzogiorno si è concluso anzitempo, nell'ultimo periodo, sul risultato di 2B Control Trapani-Kienergia Rieti 62-52 per la rottura di un tabellone che la società di casa non è riuscita a riparare nei tempi previsti. Si profila una vittoria a tavolino per Rieti.
Le altre gare di oggi, domenica 20 novembre: ore 17 UccAssigeco Piacenza-Benacquista Assicurazioni Latina; ore 18 Ferraroni Juvi Cremona-Gruppo Mascio Treviglio, Moncada Energy Agrigento-E-Gap Stella Azzurra Roma, Novipiù Monferrato-Acqua S.Bernardo Cantù.

Seguici sui nostri canali