Sport
Basket A2

Treviglio azzanna i "Wildcats", il Gruppo Mascio stende l'Urania

Una grande prestazione difensiva per i biancoblu di coach Alex Finelli, pur senza Giuri e Clark, che dominano la partita sin dalla palla a due e chiudono 75-57.

Treviglio azzanna i "Wildcats", il Gruppo Mascio stende l'Urania
Sport Treviglio città, 13 Novembre 2022 ore 20:20

Il Gruppo Mascio Treviglio azzanna l'Urania Milano e con una partita di grande applicazione difensiva sugli esterni meneghini, tra cui l'ex Giddy Potts (tenuto a 3 punti per 30 minuti), stende 75-57 gli avversari prendendo il largo sin dal primo quarto.

Il Gruppo Mascio Treviglio azzanna Milano

Non c'è stata partita sin dalla palla a due. Il Gruppo Mascio Treviglio, alla "prima" casalinga al PalaFacchetti per coach Alessandro Finelli, gioca una grande partita a livello di applicazione difensiva mettendo, di fatto, fuori ritmo l'attacco ospite che punta fortemente sugli esterni. Priva del play Andrea Amato l'Urania, anche Treviglio oltre a Marco Giuri deve fare i conti con la defezione di Jason Clark e dà spazio in regia a Lorenzo Maspero. I padroni di casa partono con il piede sull'acceleratore trovando Sandi Marcius sotto le plance e con un Erik Lombardi pimpante allungano sul 21-7 alla prima sirena. L'attacco di Milano tira con il 21% dal campo e la musica non cambia nella seconda frazione. Il Gruppo Mascio è in controllo della partita: Lombardi si porta a 14 punti, Bruno Cerella si "francobolla" a Potts e lo toglie dal match. I biancoblu fanno la voce grossa anche a rimbalzo e al riposo si va sul 46-19. Al rientro sul parquet coach Finelli inizia a gestire le energie, soprattutto sugli esterni e da spazio sul parquet a Soma Abati Tourè. L'attacco di Treviglio rallenta un po' e Milano prova ad approfittarne con Pullazi, ma al 30' i biancoblu sono ancora saldamente in controllo (58-33). L'ultima frazione serve al Gruppo Mascio per "arrotondare" i bottini di punti di Lombardi, Marini (che prende 7 rimbalzi e serve 8 assist) e Marcius, ma tutti partecipano alla festa. Coach Finelli, infatti, nel "garbage time" fa esordire sul parquet anche la giovane ala Leonardo Resmini. Alla sirena, poi, è un'apoteosi al PalaFacchetti per il nuovo corso del Gruppo Mascio Treviglio.

Coach Finelli in sala stampa: "Una grande difesa di squadra"

Coach Alessandro Finelli esce tra gli applausi del PalaFacchetti per la seconda vittoria da quando siede sulla panchina del Gruppo Mascio. "Abbiamo giocato una partita di intensità e di applicazione difensiva eccellente - ha detto il 55enne tecnico bolognese -. Spendo una parola per Bruno Cerella che ha messo il corpo e ha cancellato dalla partita Potts, miglior marcatore del girone di A2. Abbiamo controllato i rimbalzi difensivi e poi in attacco tutto è arrivato di conseguenza. Sono molto contento perché in questa squadra ho trovato tutti giocatori che si applicano in difesa e non è una cosa che succede ovunque".

Il tabellino del match

Gruppo Mascio Treviglio - Urania Milano 75-57 (21-7, 25-12, 12-14, 17-24)
Gruppo Mascio Treviglio: Eric Lombardi 18 (3/8, 3/5), Aleksandar Marcius 15 (7/11, 0/0), Pierpaolo Marini 14 (3/8, 1/5), Lorenzo Maspero 9 (0/0, 3/7), Davide Bruttini 8 (3/4), Bruno Cerella 5 (1/4, 1/3), Brian Sacchetti 4 (0/0, 1/2), Soma Abati toure 2 (1/2, 0/1), Santiago Corona 0 (0/1, 0/0), Leonardo Resmini, Jason Clark n.e. All. Alessandro Finelli.
Tiri liberi: 12/15 - Rimbalzi: 39 (8+31 Eric Lombardi 11) - Assist: 21 (Pierpaolo Marini, Lorenzo Maspero 8)
Urania Milano: Rei Pullazi 14 (4/6, 2/5), Giddy Potts 10 (3/8, 1/10), Kyndahl Hill 8 (3/11, 0/0), Matteo Montano 8 (2/6, 1/7), Simone Valsecchi 7 (2/2, 1/2), Michele Ebeling 6 (0/0, 2/4), Giorgio Piunti 4 (2/3, 0/1), Matteo Cavallero, Andrea Marra, Andrea Amato n.e. All. Davide Villa
Tiri liberi: 4/10 - Rimbalzi: 31 (6+25, Kyndahl Hill 9) - Assist: 13 (Giddy Potts 4).

 

Seguici sui nostri canali