Sport
Basket A2

Gruppo Mascio, la fase ad orologio scatta da Verona

Per i biancoblu l'esordio nella seconda fase di regular season è all'AGSM Forum contro gli scaligeri dell'ex Lorenzo Caroti, poi mercoledì in casa ospiterà la Tramec Cento.

Gruppo Mascio, la fase ad orologio scatta da Verona
Sport Treviglio città, 11 Aprile 2022 ore 12:42

Per il Gruppo Mascio Treviglio, quarto classificato nel girone Verde di serie A2, la fase ad orologio - dove incontrerà fuori casa la seconda e la terza classificata nel girone Rosso e in casa la quinta e la sesta - scatterà sabato sera sul parquet della Tezenis Verona dell'ex Lorenzo Caroti. Mercoledì in casa la seconda giornata contro la Tramec Cento.

Treviglio a Verona per la "prima" della fase ad orologio

Si è conclusa ieri, domenica 10 aprile, la prima fase di regular season in serie A2. La sconfitta 78-70 incassata sul parquet dell'Acqua S. Bernardo Cantù, in emergenza per gli infortuni, non ha cambiato il posizionamento del Gruppo Mascio Treviglio che ha chiuso al quarto posto nel girone Verde e nella seconda fase "ad orologio" affronterà fuori casa la Tezenis Verona, seconda, e la Orasì Ravenna, terza nel girone Rosso, mentre al PalaFacchetti riceverà la Top Secret Ferrara, quinta, e la Tramec Cento, sesta classificata sempre nel girone Rosso.
L'esordio per i biancoblu sarà proprio all'AGSM Forum di Verona nel weekend pasquale, con la partita che sarà anticipata a sabato 16 aprile. Mercoledì 20 aprile è in programma la seconda giornata con i biancoblu di coach Michele Carrea che riceveranno la visita della Tramec Cento. In casa Gruppo Mascio pesano le assenze di capitan Davide Reati, il cui problema muscolare lo terrà fuori ancora tre settimane almeno, mentre è da valutare la distorsione al ginocchio che ha tenuto ai box al PalaBanco Desio l'ala/pivot Ion Lupusor.

Il recap in immagini del match contro Cantù

Vi raccontiamo, come di consueto, la sfida tra l'Acqua S. Bernardo Cantù e il Gruppo Mascio Treviglio, derby lombardo in serie A2 giocato ieri al PalaBanco di Desio, attraverso i nostri scatti.

107 foto Sfoglia la gallery

La parole di coach Carrea in sala stampa

"Parto dai complimenti per una partita di altissimo livello giocata da Cantù che ha meritatamente vinto - ha detto il coach di Treviglio Michele Carrea in sala stampa al termine del match del PalaBanco -. L'aggressività sugli esterni messa nei primi due quarti ci ha messo in evidente difficoltà. L'aver perso fiducia nelle nostre linee ci ha tolto anche un po' di percentuale in campo aperto, un po' di fiducia nell'attaccare situazioni di contropiede primario e secondario sulle quali in genere siamo molto efficaci. A questa difficoltà tecnica offensiva non siamo riusciti a rispondere con la solidità difensiva necessaria per restare dentro la partita. Nel terzo e quarto quarto abbiamo provato a trasformare con maggiore energia il nostro gioco. In alcuni frangenti questo si è visto, le percentuali ci hanno dato qualcosa forse anche perché Cantù, visto anche il margine, ha perso un po' di aggressività che ha caratterizzato i primi venti minuti. Quindi siamo riusciti meritevolmente a rientrare sotto, anche perché mentalmente non era facile. E poi Cantù ha meritatamente vinto l'incontro".
"Da dove viene questa partita? - ha aggiunto il tecnico del Gruppo Mascio -. Da allenatore penso che un approccio così leggero debba essere uno spunto di riflessione e mi voglio assumere assolutamente la responsabilità anche perché mentre in spogliatoio l'allenatore deve nerbare poi bisogna avere un approccio onesto a ciò che succede. Questa squadra non è stata in grado di reggere i colpi di due infortuni in una settimana, emotivamente non abbiamo retto. Questo è un errore, uno sbaglio. Però penso che dopo una stagione faticosa come questa io debba anche, dopo la partita e non prima, concedere l'attenuante che purtroppo questa squadra è andata a Udine senza tre senior, a Pistoia senza un americano, e oggi viene a Cantù senza due senior. Questo, al di là del fatto che non giustifica una brutta partita, è frustrante perché purtroppo sono tutti infortuni da impatto quindi non imputabili ad una cattiva gestione fisica del gruppo. Ultima cosa che voglio dire sulla partita che per noi è stato rilevante: è stato importante vedere quello spicchio di tribuna pieno di tifosi Blu Basket ed è stato altrettanto bello ed emozionante vederli cantare anche dopo una partita persa anche con grande margine perché è segno del legame che si è costruito tra la squadra e il suo pubblico e probabilmente è segno anche che il pubblico ha capito la difficoltà che stiamo vivendo in questo particolare momento".

L'ultima giornata nel girone Verde e le prime due di fase ad orologio

26° giornata: Infodrive Capo d'Orlando-2B Control Trapani 74-76, Reale Mutua Torino-Novipiù JB Monferrato 96-73, Edilnol Biella-Urania Milano 92-86, Bakery Piacenza-Ucc Assigeco Piacenza 65-76, Giorgio Tesi Group Pistoia-Staff Mantova 96-63, Acqua S. Bernardo Cantù-Gruppo Mascio Treviglio 78-70, Apu Old Wild West Udine-Agribertocchi Orzinuovi 104-47.

Classifica girone Verde: Apu Old Wild West Udine 44 punti; Acqua S. Bernardo Cantù 42 punti; Giorgio Tesi Group Pistoia 40 punti; Gruppo Mascio Treviglio 32 punti; Reale Mutua Torino 30 punti; Novipiù JB Monferrato, Ucc Assigeco Piacenza 28 punti; Staff Mantova, 2B Control Trapani 24 punti; Urania Milano 20 punti; Edilnol Biella 18 punti; Bakery Piacenza 16 punti; Infodrive Capo d'Orlando 14 punti; Agribertocchi Orzinuovi 4 punti.
Orzinuovi già matematicamente retrocessa in serie B.

1° giornata Fase a Orologio - Domenica 17 aprile (facoltà di anticipare a sabato 16): Next Nardò-Apu Old Wild West Udine, Ristopro Fabriano-Acqua S.Bernardo Cantù, Givova Scafati-Giorgio Tesi Group Pistoia, Tezenis Verona-Gruppo Mascio Treviglio, OraSì Ravenna-Reale Mutua Torino, Umana Chiusi-Novipiù JB Monferrato, Top Secret Ferrara-Ucc Assigeco Piacenza, Tramec Cento-Staff Mantova, Unieuro Forlì-2B Control Trapani, Allianz Pazienza San Severo-Urania Milano, Benacquista Assicurazioni Latina-Edilnol Biella, Atlante Eurobasket Roma-Bakery Piacenza, LUX Chieti-Infodrive Capo d'Orlando, Stella Azzurra Roma-Agribertocchi Orzinuovi.

2° giornata Fase a Orologio - Mercoledì 20 aprile: Apu Old Wild West Udine-OraSì Ravenna, Acqua S.Bernardo Cantù-Umana Chiusi, Giorgio Tesi Group Pistoia-Top Secret Ferrara, Gruppo Mascio Treviglio-Tramec Cento, Reale Mutua Torino-Unieuro Forlì, Novipiù JB Monferrato-Allianz Pazienza San Severo, Ucc Assigeco Piacenza-Benacquista Assicurazioni Latina, Staff Mantova-Atlante Eurobasket Roma, 2B Control Trapani-LUX Chieti, Urania Milano-Stella Azzurra Roma, Edilnol Biella-Next Nardò, Bakery Piacenza-Ristopro Fabriano, Infodrive Capo d'Orlando-Givova Scafati, Agribertocchi Orzinuovi-Tezenis Verona.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter