Menu
Cerca
Sport - Basket

Grande agonismo nel derby, Treviglio lo gira nell’ultima frazione

I biancoblu di coach Devis Cagnardi, sotto per oltre tre quarti, nei 10 minuti finali crescono in difesa e ribaltano l'inerzia del match.

Grande agonismo nel derby, Treviglio lo gira nell’ultima frazione
Sport Treviglio città, 04 Marzo 2021 ore 22:33

Una vero e proprio derby, con grande agonismo per 40 minuti quello tra la Bcc Treviglio e la Withu Bergamo. I gialloneri di coach Marco Calvani lo conducono per tre quarti, ma nella frazione finale la squadra di coach Devis Cagnardi trova le energie fisiche e mentali per ribaltare l’inerzia e vincerlo 81-71.

Un derby di grande agonismo

Il derby è sempre una partita a se. E speciale. Quella di stasera al PalaFacchetti avrebbe sicuramente infiammato gli spettatori, purtroppo ancora assenti dagli spalti, per come le due formazioni si sono date battaglia sul parquet. A volte anche al limite nei contatti. Bergamo ha dimostrato di essere diventata una squadra quadrata e ha messo un’intensità diversa rispetto alla gara del PalaAgnelli. Non è un caso che con Pullazi e Easley all’inizio ha messo sotto la difesa biancoblu che con un Frazier “freddo” ha ceduto 23-16 il primo parziale. Più equilibrio nel secondo con Borra, Reati e Lupusor a prendere confidenza con il canestro anche se gli ospiti hanno replicato con i primi lampi dell’americano Jones. Al riposo lungo sul 41-36 per Bergamo, tornati sul parquet Jones, Pullazi e Zugno hanno continuato a macinare punti per Bergamo con Nikolic e Ancellotti a ribattere anche se la Bcc ha concesso troppi rimbalzi agli avversari che hanno continuato a condurre sul 61-55. I dieci minuti finali, senza JJ Frazier tra le fila di Treviglio è stata la difesa biancoblu a chiudere a doppia mandata l’area. Eloquente il parziale di 26-11 con Reati – ottimo anche in difesa e per lui anche 7 assist -, Pepe e Lupusor a bersagliare il canestro giallonero e con il giovane play Bogliardi con 4 punti e 4 assist a mettere il suo mattoncino al successo di Treviglio.
Con il successo nel recupero (della terza d’andata) la Bcc Treviglio aggancia al secondo posto a quota 22 punti Torino, Udine e Urania Milano. Bergamo esce con gli onori delle armi e resta penultima a 12 punti ma con alcune gare ancora da recuperare per proseguire la corsa salvezza.

Il tabellino del match

BCC Treviglio – Withu Bergamo 81-71 (16-23, 20-18, 19-20, 26-10)
BCC Treviglio: Jacopo Borra 15 (7/8), Davide Reati 14 (2/6, 3/6), Simone Pepe 13 (0/0, 2/6), Mitja Nikolic 10 (2/4, 2/4), Ion Lupusor 10 (2/3, 2/3), Andrea Ancellotti 8 (3/4, 0/0), J.J. Frazier 4 (2/4, 0/2), Matteo Bogliardi 4 (0/2, 0/1), Alvise Sarto 3 (1/3), Luca Manenti n.e., Soma Abati Toure n.e., Davide Corini n.e. All. Devis Cagnardi
Tiri liberi: 15/16 – Rimbalzi: 28 (8+20, Simone Pepe 7) – Assist: 21 (Davide Reati 7)
Withu Bergamo: Andre Jones 14 (7/9, 0/2), Rei Pullazi 14 (4/4, 2/5), Ruben Zugno 11 (5/13, 0/2), Tony Easley 9 (4/6), Stefano Masciadri 8 (0/0, 2/6), Mattia Da campo 6 (2/4, 0/4), Simone Vecerina 4 (2/5, 0/2), Matteo Parravicini 3 (1/2, 0/1), Ferdi Bedini 2 (1/2), Magaye Seck, Andrea Siciliano n.e. All. Marco Calvani.
Tiri liberi: 7/12 – Rimbalzi: 36 (16+20, Rei Pullazi 8) – Assist: 12 (Ruben Zugno 4).

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli