Menu
Cerca
Sport - Basket

Coach Devis Cagnardi esonerato, panchina affidata a Mauro Zambelli

Decisione sofferta quella della società biancoblu, dopo il pesante ko della squadra sul campo dell'Urania Milano.

Coach Devis Cagnardi esonerato, panchina affidata a Mauro Zambelli
Sport Treviglio città, 29 Marzo 2021 ore 16:43

Clamoroso a Treviglio: coach Devis Cagnardi è stato esonerato dalla Bcc Blu Basket 1971 dopo la sconfitta subita sabato sul parquet dell'Urania Milano. Il tecnico di Pisogne paga a caro prezzo le 4 sconfitte nelle ultime 5 gare che hanno messo in dubbio l'approdo della Bcc Treviglio nei gironi di seconda fase in A2 che definiranno la griglia playoff. Panchina affidata allo storico viceallenatore Mauro Zambelli alla sua undicesima stagione a Treviglio.

Bcc Treviglio, coach Devis Cagnardi esonerato

La sconfitta 81-61 subita domenica all'Allianz Cloud Palalido di Milano è stata la classica "goccia che ha fatto traboccare il vaso" e la Blu Basket 1971 ha deciso per l'esonero di coach Devis Cagnardi, arrivato in estate sulla panchina della Bcc Treviglio a prendere il posto di Adriano Vertemati, nove stagioni da head coach dei biancoblu, passato al Bayern Monaco come assistente a coach Andrea Trinchieri. Il 45enne tecnico, nativo di Pisogne, chiude così la sua avventura a Treviglio con un bilancio di 12 vittorie e 13 sconfitte in una stagione particolare, segnata dai tanti rinvii causa Covid e con gli spalti deserti per via delle restrizioni sanitarie imposte dal Governo. Cagnardi paga, probabilmente, anche colpe non sue, ma che qualcosa in casa Bcc si fosse rotto è emerso chiaramente nelle ultime 5 gare disputate dai biancoblu - a cui resta il recupero casalingo con Orzinuovi il 7 aprile - che hanno collezionato 4 ko (al PalaFacchetti 93-85 con Piacenza, a Casale Monferrato 87-68, ancora in casa contro l'Orlandina Capo d'Orlando 85-80 e, infine, sabato a Milano con l'Urania 81-61). In mezzo la vittoria sul parquet di Piacenza 91-84. In precedenza la squadra aveva una striscia di 7 vittorie e 2 sconfitte che le aveva permesso di risalire la graduatoria nel girone Verde di serie A2. Oggi la Bcc è all'ottavo posto con 24 punti (e un recupero da giocare) e solo con una vittoria può sperare di restare nelle prime 9 squadre - dipenderà poi tutto dai risultati degli altri recuperi - che verranno inserite nei gironi (insieme alle prime 9 del girone Rosso) per determinare le 16 formazioni che comporranno la griglia playoff.

Panchina affidata al viceallenatore Mauro Zambelli

Il presidente Gianfranco Testa premia l'assistente allenatore Mauro Zambelli per le 200 vittorie sulla panchina di Treviglio

La panchina della Bcc Treviglio - almeno sino al termine della stagione 2020/2021 - è stata affidata allo storico assistente allenatore Mauro Zambelli, 37 anni, che è stato viceallenatore sulla panchina trevigliese una stagione con coach Simone Lottici e poi nei 9 campionati a fianco di coach Vertemati. In questa stagione il tecnico bergamasco ha raggiunto, e superato, le 200 vittorie da quando siede sulla panchina di Treviglio ed è stato premiato dal presidente Gianfranco Testa, prima del derby casalingo con Bergamo. Toccherà a lui, adesso, dare la fatidica "scossa" ad un gruppo di giocatori che nelle ultime settimane sembrano aver perso la bussola e la fiducia nei propri mezzi. Il neo capo allenatore guiderà il primo allenamento della squadra già oggi pomeriggio, martedì 29 marzo, in vista del match del 7 aprile contro l'Agribertocchi Orzinuovi.

Il comunicato della Blu Basket 1971

E' di pochi minuti fa il comunicato della separazione tra coach Cagnardi e la Bcc Treviglio diramato dalla società.

Blu Basket Treviglio comunica di aver sollevato dall’incarico di capo allenatore il coach Devis Cagnardi. Una decisione sofferta ed assunta a malincuore, con l’intento da parte della società di ottenere una reazione adeguata da parte della squadra, responsabilizzandola per affrontare le ultime gare della stagione. La Blu Basket, in tutte le sue componenti, desidera esprimere tutta la gratitudine e riconoscenza nei confronti di coach Cagnardi, uomo e professionista esemplare che si è messo sempre a disposizione della società. La società augura a Cagnardi le migliori fortune umane e professionali. Il ruolo di capo allenatore verrà ricoperto dall’assistant coach Mauro Zambelli che già da oggi pomeriggio dirigerà l’allenamento.

TORNA ALLA HOME