Sport
Sport - Basket

Alvise Sarto approda alla Blu Basket Treviglio

Il 20enne di scuola Treviso è il primo innesto nel roster affidato a coach Devis Cagnardi dopo l'addio ad Adriano Vertemati.

Alvise Sarto approda alla Blu Basket Treviglio
Sport Treviglio città, 16 Luglio 2020 ore 09:16

Il 20enne Alvise Sarto (nella foto con la canotta di Treviso durante la semifinale playoff 2018/2019), guardia-ala di 199 centimetri, è il primo innesto della Blu Basket Treviglio sotto la nuova guida tecnica affidata a Devis Cagnardi. L'under cresciuto nel vivaio di Treviso ha firmato un contratto biennale.

Alvise Sarto alla Blu Basket

L'annuncio ufficiale della società è arrivato stamattina. Alvise Sarto, nato a Venezia il 13 aprile del 2000, è una guardia-ala di 199 cm per 87 kg e ha siglato con la Blu Basket un contratto biennale.

La Blu Basket Treviglio firma l’under Alvise Sarto, che diviene così il primo giocatore acquistato dopo il cambio alla guida della squadra, ora nelle mani di Devis Cagnardi. Alvise compie tutta la carriera under a Treviso, prima nel settore giovanile della Benetton Treviso (finali nazionali Under 15 e 16), passando poi alla nuova compagine trevigiana, la De’ Longhi Treviso (finali nazionali Under 18 e 20) con la quale esordisce in prima squadra, conquistando la promozione in Serie A (dopo la semifinale vinta proprio contro Treviglio) e chiudendo, complessivamente tra stagione regolare e playoff, con 1.64 punti e 0.67 rimbalzi in 7.42 minuti di media sul parquet. La scorsa stagione era in prestito dalla De' Longhi Treviso a Mantova (A2), dove, in 23 gare disputate, ha fatto registrare 2,04 di media in 8,34 minuti di impiego. Sarto ha indossato anche la maglia azzurra della Nazionale Under 14, 15, 16 e 18, prendendo parte all’Europeo di Radom (Polonia) nel 2016.

Tre under nel roster, manca l'ultimo tassello

E' di ieri l'annuncio della Blu Basket Treviglio dell'arrivo in biancoblu di Soma Abati Toure, ala del 2002 proveniente dal settore giovanile della Bluorobica. Toure, già aggregato alla prima squadra nella stagione 2018/2019, ha firmato un contratto triennale con la società del presidente Gianfranco Testa. Sempre in tema di sinergia con la Bluorobica, la Blu Basket ha annunciato, sempre ieri, la conferma di Luca Manenti, ala grande classe 2002, già lo scorso anno stabilmente in prima squadra. Ora al roster a disposizione di coach Cagnardi mancherebbe un tassello: il secondo straniero, che andrà a far coppia con l'ala Mitja Nikolic, e che potrebbe essere un play-guardia nel caso Mattia Palumbo non restasse a Treviglio.

TORNA ALLA HOME

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter