Menu
Cerca

Il comandante scaricato dal sindaco dopo il caso parcheggi

A Pontirolo dopo il caso parcheggi, in Aula Gigliola Breviario si limita a una difesa d'ufficio.

Il comandante scaricato dal sindaco dopo il caso parcheggi
Politica Gera d'Adda, 29 Settembre 2018 ore 08:00

«Caso parcheggi», comandante scaricato. Il sindaco, che si è appellata al suo ruolo di capo della Locale per giustificare la sosta sullo stallo dei vigili, ha speso poche parole per difendere Ivan Farina, anche lui in divieto.

Comandante scaricato

Il caso dei parcheggi in divieto di sindaco e comandante dei vigili non potevano non finire in Consiglio comunale. E così la prima cittadina Gigliola Breviario si è difesa sottolineando il suo ruolo di capo della Polizia locale che, in punta di diritto, le consente di sostare sullo stallo riservato agli agenti. Ma le sue parole in difesa di Farina sono state poche e decisamente fredde. Incalzata dal consigliere Alessandro Vigentini, si è limitata a spiegare che «il comandante è responsabile delle proprie attività, e si assumerà oneri e onori…».

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola. 

TORNA ALLA HOME