Urgnano al voto

Fratelli d'Italia scende in campo con la Lega di Urgnano

Scongiurata l'ipotesi di una sesta lista in campo

Fratelli d'Italia scende in campo con la Lega di Urgnano
Politica Media pianura, 10 Agosto 2021 ore 14:39

Ufficializzata (e riconfermata) l'alleanza tra la Lega di Urgnano e il gruppo di Fratelli d'Italia. Scongiurata l'ipotesi di una sesta lista.

Fratelli d'Italia e Lega

Luca Nozza, coordinatore di Fratelli d'Italia per Urgnano, ha annunciato l'alleanza con la Lega, che candida come sindaco Simone Bonfadini. Nelle ultime settimane era emersa la possibilità che Fratelli d'Italia partecipasse con una lista propria, spaccando ulteriormente il Centrodestra. Alla fine però il dialogo ha permesso di riunire le due liste, storicamente alleate a Urgnano.

Il commento di Nozza

"Sono sempre partito dal presupposto che fare politica sia un dovere e in questi termini le nostre idee sono incarnate dallo splendido lavoro che la nostra presidente Giorgia Meloni sta facendo a livello nazionale - ha commentato Nozza - Per quanto riguarda le elezioni amministrative di Urgnano e Basella in questi ultimi mesi, non lo abbiamo mai nascosto, abbiamo cercato di intessere un dialogo con le varie forze partitiche e civiche del territorio. L’intento sin dall’inizio sarebbe stato quello di federare tutte le forze di centrodestra in un'unica lista".

L'alleanza

La scelta di allearsi con la Lega  è sembrata la scelta più logica e utile per costruire un gruppo solido e competitivo.

"Condividiamo infatti una visione politica incentrata sul rispetto del territorio, delle tradizioni, della identità nella valorizzazione del nostro patrimonio storico culturale - ha aggiunto Nozza - L’idea è che la nostra comunità abbia bisogno di una direzione da seguire e di persone che siano in grado di condurla verso una rinascita che tantissimi cittadini ci stanno chiedendo  e credo che questa direzione debba essere impostata da un centro destra unito nei simboli di Fdi e Lega".

Bonfadini: l'uomo giusto

"Credo che in un contesto politico non esistano solo due nette visioni poste agli antipodi ma ci si debba sempre interrogare sul merito delle cose - ha concluso Nozza - In Bonfadini abbiamo trovato una persona ben disposta al dialogo, ha ascoltato le nostre istanze, ci siamo confrontati sui temi caldi e si sta formando  un buon gruppo, con giovani, professionisti, esponenti della società civile e commercianti.  Alla luce delle premesse credo possa nascere un buon sodalizio".

Al momento le liste in corsa ufficialmente sono quattro: Oltre alla Lega alleata a Fratelli d'Italia, ci sono Guardare Oltre con Marco Gastoldi, Maria Rosaria Zammataro e Giacomo Passera con la lista "Rinnoviamo".