ghisalba

“Fondi per l’emergenza, ma non un euro ai cittadini”

Sull’assestamento di Bilancio piovono le critiche della minoranza "Per Ghisalba"

“Fondi per l’emergenza, ma non un euro ai cittadini”
Politica Media pianura, 12 Dicembre 2020 ore 11:13

Assestamento di Bilancio: l’opposizione critica le scelte dell’Amministrazione di Ghisalba del sindaco Gianluigi Conti.

Le perplessità della minoranza

Molte le perplessità esposte da Gianmaria Pezzoli (Per Ghisalba). “Il mio gruppo ha espresso dubbi in merito all’utilizzo dell’ulteriore finanziamento di 182mila euro elargito dallo Stato a rimborso delle minori entrate e delle maggiori spese sopportate dal Comune a causa Covid-19 – ha spiegato Pezzoli – In particolare, per la ipotizzata maggior spesa di 31mila euro attribuita ad un maggior consumo di energia elettrica per pubblica illuminazione, forse che durante il confinamento l’amministrazione Conti abbia illuminato le strade anche di giorno? Forse che sia solo immaginazione che in questo periodo diverse strade non siano state a lungo illuminate a causa di guasti agli impianti?”.

Poco interesse per il sociale

Ma la critica più aspra è rivolta sicuramente al sociale. Pezzoli, infatti, ha ribadito come l’Amministrazione Conti, nonostante avesse ricevuto molti fondi statali a sostegno delle famiglie ghisalbesi, abbia poi utilizzato, a suo dire, male queste risorse.

Leggi di più su Romanoweek in edicola

TORNA ALLA HOME

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità