Ciserano

Regal Beloit in sciopero, i sindacati: "L’azienda riapra la trattativa sul premio di risultato"

L'accordo sul premio alla ex Nicotra è scaduto a dicembre.

Regal Beloit in sciopero, i sindacati: "L’azienda riapra la trattativa sul premio di risultato"
Economia Media pianura, 16 Giugno 2021 ore 16:08

(nella foto lo sciopero alla ex Nicotra a novembre)

I lavoratori della Regal Beloit (ex Nicotra) di Ciserano sciopereranno, domani 17 giugno 2021, per 4 ore per chiedere che venga riaperto il tavolo di trattativa per il rinnovo del premio di risultato.

Regal Beloit in sciopero

Secondo quando riportato dai sindacati l’azienda avrebbe avanzato una proposta di accordo peggiorativa rispetto all’attuale situazione, mentre i lavoratori hanno chiesto che vengano confermate le precedenti condizioni per il rilascio di permessi per visite mediche, che il premio non sia calibrato sulla base della presenza del lavoratore in azienda e che l’importo sia più certo e consistente.

Accordo scaduto a dicembre

Il precedente accordo sul premio è scaduto a dicembre 2020, le richieste dei rappresentanti sindacali non sono state accolte dall’azienda che ha abbandonato il tavolo delle trattative. Per questo motivo è stato deciso lo sciopero, che sarà accompagnato da un presidio di fronte ai cancelli dell’azienda.

“Chiediamo all’azienda di tornare ad aprire un dialogo: il premio di risultato è un pezzo importante del salario per i lavoratori, ed è sudato – commentano Vittorio Tornaghi, Fiom CGIL e Stefano Brugali, RSU - Abbiamo già fatto 14 ore di sciopero, tutte molto partecipate. Non abbiamo intenzione di arrenderci su questa battaglia”.