MercatoneUno, pronti per la vendita a trattativa privata

Dopo la gara sfumata a giugno ora si attendono le offerte vincolanti. Uno degli store dell'impero del mobile si trova a Verdello

MercatoneUno, pronti per la vendita a trattativa privata
14 Novembre 2017 ore 15:49

MercatoneUno, pronti per la vendita a trattativa privata. E’ stato pubblicato, oggi, il nuovo regolamento di vendita a trattativa privata per i complessi aziendali dell’impero del mobile in crisi.

MercatoneUno, pronti per la vendita a trattativa privata

Dopo che a giugno era sfumata la gara per la vendita (le tre offerte presentate non erano state ritenute accettabili), oggi, a seguito di autorizzazione da parte del Ministero dello Sviluppo Economico, i Commissari straordinari Stefano Coen, Ermanno Sgaravato e Vincenzo Tassinari hanno pubblicato il nuovo regolamento di vendita a trattativa privata per la cessione dei complessi aziendali.

C’è tempo fino al 14 dicembre

Tutti i soggetti interessati avranno tempo fino al 14 dicembre per presentare le proprie offerte vincolanti. La nuova gara segue alle undici manifestazioni di interesse non vincolanti, alcune anche per perimetri rilevanti sotto il profilo occupazionale, ricevute dai Commissari straordinari a seguito dell’invito a manifestare interesse, pubblicato lo scorso 18 luglio.

Massima flessibilità

Il nuovo regolamento è caratterizzato dalla massima flessibilità per conseguire in tempi brevi le finalità della procedura di Amministrazione straordinaria: salvaguardia della continuità aziendale e soddisfazione del ceto creditorio. Le offerte andranno presentate secondo i termini, le modalità e le condizioni previsti dal regolamento di vendita disponibile sul sito.

Uno stabilimento a Verdello

A Verdello è presente con uno store accanto al Centro commerciale “La Francesca”. Complessivamente, il gruppo conta 3.405 dipendenti, dei quali 2.795 operativi e 610 in cassa integrazione a zero ore. Cassa integrazione che è stata prorogata fino al 14 gennaio 2018.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia