Menu
Cerca
Treviglio

Comune e Fondazione Cassa Rurale raddoppia il fondo di solidarietà

Si parte con una dotazione di 19mila euro: chi ha bisogno può presentare domanda, chi può contribuire, invece, è libero di donare.

Comune e Fondazione Cassa Rurale raddoppia il fondo di solidarietà
Economia Treviglio città, 07 Maggio 2020 ore 10:16

Torna “CondiviDIAMO”, il fondo di solidarietà finanziato da Fondazione Cassa rurale, Bcc Treviglio e Comune per sostenere (velocemente e accorciando i tempi lunghi della burocrazia) i cittadini colpiti dalla crisi Covid-19.

Comune e Fondazione Cassa Rurale ancora insieme

Il Comune di Treviglio e la Fondazione Cassa Rurale di Treviglio hanno rinnovato per due anni la storica Convenzione in essere tra i tre enti, all’insegna “di una sempre maggiore attenzione delle due istituzioni della nostra città ai bisogni urgenti di molte famiglie, oggi ancor più dilatati a causa dell’emergenza Covid -19”.
Proprio per questo non solo hanno sottoscritto martedì una nuova convenzione per la costituzione del fondo a sostegno dei cittadini bisognosi ma hanno anche deciso di finanziarla attraverso un contributo annuo da settemila euro ciascuno, più che raddoppiato rispetto ai tremila previsti nel precedente accordo.

Fondo di solidarietà “CondiviDIAMO”

Il fondo di solidarietà “CondiviDIAMO” per l’anno 2020 parte con una dotazione di 19 mila euro in quanto la Cassa Rurale di Treviglio ha subito deciso di contribuire con un contributo straordinario di cinquemila euro.
Un’iniziativa che rappresenta un’altra ventata d’ossigeno per la città di Treviglio alla prova di un’emergenza sanitaria e di un’emergenza sociale senza precedenti.
L’accordo consentirà di accorciare le lunghe tempistiche e i complessi iter amministrativi a cui gli utenti richiedenti sostengo sono spesso sottoposti.

Come si richiede?

Ma come funziona? Successivamente alla presentazione dell’istanza da parte del richiedente ai servizi sociali del Comune di Treviglio e valutato lo stato di necessità si potrà direttamente passare all’erogazione immediata del contributo presentando il buono presso la Filiale sede della Cassa Rurale Bcc Treviglio, scavalcando le lunghe pratiche burocratiche.

Attenzione per il territorio

Il sindaco di Treviglio Juri Imeri, il vice-sindaco Pinuccia Prandina e il presidente della Fondazione Cassa Rurale Franco Riz si sono detti molto soddisfatti di questo accordo che conferma, qualora ve ne fosse bisogno, l’attenzione delle due istituzioni ai bisogni dei nostri concittadini e la capacità di rispondere in maniera rapida e concreta agli stessi.
Il presidente della Cassa Rurale Giovanni Grazioli, nel ribadire l’attenzione per il territorio che è valore imprescindibile della nostra Banca, ha ringraziato la Fondazione Cassa Rurale per quanto convenuto e si è complimentato con sindaco e il vicesindaco per la capacità dimostrata nella gestione di questa difficilissima emergenza e per le varie e tempestive iniziative messe in atto per fronteggiarla al meglio.

Come donare

Per coloro che vorranno contribuire sarà possibile effettuare una donazione sul conto dedicato intestato alla Fondazione Cassa Rurale. Tutte le donazioni effettuate per questa finalità sono fiscalmente detraibili o deducibili.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli