Economia
Crisi

Bayer Filago chiude, Scandella (Pd): "Regione faccia il possibile"

Sono 62 gli operai che perderanno il posto tra dicembre e giugno del 2022.

Bayer Filago chiude, Scandella (Pd): "Regione faccia il possibile"
Economia Isola, 24 Maggio 2021 ore 21:41

Anche la politica locale si muove per scongiurare l'annunciata chiusura dello stabilimento di Filago della Bayer, che tra dicembre e 2021 e giugno 2022 lascerà a casa 62 persone.

Scandella (Pd): "La Regione si attii"

“La chiusura dello stabilimento Bayer di Filago desta grande preoccupazione, soprattutto per le famiglie dei 62 lavoratori che, se non cambierà nulla, tra dicembre e giugno prossimi perderanno lavoro e reddito, in un momento già così drammatico" ha commentato oggi, in occasione delle otto ore di sciopero proclamate dalla Cgil di Bergamo, il consigliere regionale bergamasco del Pd Jacopo Scandella. "Chiediamo alla Regione di fare il possibile per scongiurare la chiusura e per non perdere il sito produttivo, soprattutto per dare una prospettiva e una speranza ai lavoratori. Oltre a chiedere agli assessori competenti di attivarsi per cercare una soluzione, chiederemo alla commissione Attività produttive del Consiglio regionale di convocare le rappresentanze dei lavoratori e la proprietà, per cercare di comprendere se e come si possa arrivare ad una soluzione meno traumatica".

La chiusura, che ha colto sindacati e operai decisamente di sorpresa, non è affatto una buona notizia per l'economia bergamasca, e segue l'annuncio di settimana scorsa della TreviKart di Pontirolo, dello stesso drammatico tenore.