Menu
Cerca

Aeroporto Orio, nuovo record passeggeri

Aeroporto Orio, nuovo record di passeggeri nel 2017: sono stati 12 milioni 336mila e 137. Crescita grazie a voli extra Ue. Su anche le merci.

Aeroporto Orio, nuovo record passeggeri
Economia Treviglio città, 15 Gennaio 2018 ore 10:15

Aeroporto Orio, nuovo record di passeggeri nel 2017: sono stati 12 milioni 336mila e 137. Lo comunica Sacbo, in una nota.

Crescita a due zeri

Continua a crescere l’aeroporto bergamasco, che per il sedicesimo anno continua a crescere chiudendo il 2017 con il nuovo massimo storico: 12.336.137 passeggeri, pari a un incremento del 10,54%. Sono stati 1.176.506 i passeggeri in più rispetto al 2016, in media quasi 100mila in più al mese.

Cresce soprattutto il segmento extra UE

Il trend positivo del movimento passeggeri è stato sostenuto generalmente dall’intero network dei collegamenti operati dalle compagnie aeree operanti sullo scalo bergamasco, tutte accomunate dal miglioramento del load factor. Un dato di crescita rilevante riguarda i voli extra-UE, in particolare verso le destinazioni di Russia, Turchia, Israele e Ucraina.

Merci a +6,95%

Quasi 126mila le tonnellate di merci aeree movimentate nel 2017, + 6.95% rispetto al 2016. Un consuntivo che conferma il consolidamento del settore legato all’attività dei vettori courier, spinto dalla crescita dello e-commerce, grazie a cui è stato possibile registrare un andamento costantemente positivo nel corso dell’anno, e sempre strategico per il settore produttivo territoriale, che trova risposta nell’efficienza dei servizi di spedizione aventi origine e destinazione all’Aeroporto di Milano Bergamo.

Ryanair cambia politica sui bagagli a mano

I dati sono relativi all’intero aeroporto, sì. Ma si sa che è Ryanair a fare la parte del leone, nello scalo bergamasco. Notizia fresca e probabilmente destinata a far discutere è quella sul cambio delle politiche di gestione del bagaglio a mano, che finora aveva consentito a migliaia di persone di viaggiare con una piccola valigia in cabina. Bruciando quindi i tempi di imbarco in stiva e il costo del bagaglio. Ecco cosa cambia.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli