Turismo, una foto ricordo per promuovere Palazzo Gallavresi

L'iniziativa era stata inoltrata a tutti i sindaci della Provincia di Bergamo.

Turismo, una foto ricordo per promuovere Palazzo Gallavresi
Treviglio città, 20 Dicembre 2018 ore 07:49

Una grande foto di gruppo per promuovere il patrimonio artistico e umano della bergamasca. E’ il primo atto da consigliere provinciale con la delega al Turismo e alla Cultura del sindaco caravaggino Claudio Bolandrini. Un’iniziativa natalizia che vorrebbe coinvolgere i cittadini e, al contempo, offrire una vetrina a tutti i Comuni della Bassa.

Idea diffusa a tutti i sindaci

L’idea è stata comunicata ai sindaci della Provincia di Bergamo con una comunicazione firmata proprio da consigliere provinciale Bolandrini e dal neo presidente Gianfranco Gafforelli.
«La proposta consisteva nell’apertura straordinaria e gratuita, con la possibilità di una visita guidata, di un luogo caro e significativo di ogni Comune nel pomeriggio di domenica 16 dicembre – ha spiegato Bolandrini – In quest’occasione abbiamo chiesto ai nostri sindaci e agli assessori delegati al Turismo e alla Cultura di scattare un selfie benaugurale in uno dei punti più caratteristici».

Promuovere Palazzo Gallavresi

A Caravaggio è stato scelto il prestigioso Palazzo Gallavresi, sede del Municipio, e già organizzato con visite guidate.
La fotografia è stata poi inviata alla Provincia e le immagini verranno raccolte in una gigantografia che potrà essere pubblicata sui siti Internet dedicati alla promozione turistica del territorio ed esposta in spazi promozionali come «Bergamo Visit Center» a OrioCenter, inaugurato martedì.
«Immagini che poi verranno presentate alle viarie iniziative promozionali come fiere e manifestazioni internazionali a cui la Provincia parteciperà – ha aggiunto Bolandrini – E’ un bel modo per augurare un buon 2019 ai tanti visitatori, italiani e non, che riusciremo a intercettare, facendo passare il messaggio che la bergamasca è ricca di eccellenze e di luoghi meravigliosi da scoprire».

Cambio al vertice di OpenRoad

Intanto, proprio in questi giorni, è stato ufficializzato il cambio al vertice dell’associazione culturale OpenRoad che dal 2016 si occupa della promozione culturale della città, organizzando tra l’altro, diverse visite guidate anche a Palazzo Gallavresi oltre a una decina di eventi aperti a tutti. Juri Cattelani (da poco entrato in Consiglio comunale ed eletto segretario locale del PD, ndr) fondatore e presidente dell’associazione dal 2016 ha deciso di lasciare la guida a Fabio Villa per garantire la libertà d’azione del gruppo che oggi conta una trentina di giovani.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia