Un'idea de "La Primula"

Per questo Natale “adotta un candito” e sostieni la produzione artigianale FOTO

Il pasticcere trevigliese Mattia Premoli lancia un'iniziativa per rivendicare il ruolo centrale delle materie prime e dell'artigianalità.

Per questo Natale “adotta un candito” e sostieni la produzione artigianale FOTO
Treviglio città, 19 Novembre 2020 ore 16:31

Per Natale adotta un candito. Sì, avete letto bene proprio un candito. E’ la particolare iniziativa messa in campo da Mattia Premoli, giovane pasticcere trevigliese de “La Primula” finalista nel 2019 e 2020 del concorso nazionale “Panettone Day” presieduto da una giuria di esperti coordinata dal Maestro Iginio Massari.

Panettone, re del Natale

2 foto Sfoglia la gallery

Ma i tempi son difficili per tutti, così Mattia Premoli ha deciso di ampliare l’offerta. Il pasticcere è pronto a sfornare la linea di panettoni “La Primula” con vero lievito madre, che negli anni hanno raccolto il favore di una clientela sempre più affezionata. La differenza? Da local a glocal, grazie al nuovo shop online con spedizioni in tutta Italia. E non manca nemmeno la sperimentazione con una fusione di gusti ricercata: si va dal panettone tradizionale a quello al basilico e limone costa d’Amalfi IGP, e ancora cioccolato e olive taggiasche candite, oppure cioccolato ruby amarene e bacche di Goji e per finire pesca e albicocca.

La campagna adotta un candito

“Il prodotto artigianale deve essere prodotto in modo inefficiente, con pochi mezzi e facendo fatica: manodopera, esperienza e presenza dell’artigiano – non bastano semplici esecutori”.

Questa l’idea dietro al lavoro e all’impegno di Mattia Premoli che ora lancia la campagna “Adotta un candito”.

La Pasticceria la Primula, partendo dal candito e con una piccola provocazione, vuole sottolineare l’importanza della qualità delle materie prime nella produzione dolciaria e la centralità dell’artigianalità, che, in un prodotto così famoso e amato come il panettone, diventa il vero valore aggiunto, da promuovere e preservare, come le più importanti tradizioni gastronomiche del nostro Paese.

Ogni panettone acquistato online (https://www.laprimula.biz/shop) sarà corredato da una lettera con l’attestato di adozione del candito, una cartolina natalizia illustrata a cura del celebre disegnatore Maurizio Rosenzweig (collaboratore con la Bonelli Editore) e l’invito a condividere sui propri social, al grido degli hashtag #adottauncandito #teampanettone, il proprio impegno nel promuovere l’uso e il consumo di canditi e di prodotti artigianali.

Pasticcere autodidatta

Come panificatore e pasticcere, è attivo dal 2007 come autodidatta sulle orme dei genitori Carla e Pietro, prendendo poi le redini della Pasticceria nel 2015. Prima, non aveva mai fatto un dolce: per iniziare, ha comprato “La scienza della pasticceria” di Bressanini e ha iniziato a sperimentare.

“Non faccio corsi perché non voglio che mi insegnino l’algoritmo, inventarlo da solo è la mia soddisfazione principale. Se chiedo aiuto è perché mi sono arreso”.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia