Cultura
Cultura

Il maestro di Martinengo non è più ignoto: sono due, Antonio e Matteo Zamara

Sabato scorso in un convegno sono stati rivelati i nomi degli artisti che affrescarono i conventi dell'Incoronata e di Santa Chiara.

Il maestro di Martinengo non è più ignoto: sono due, Antonio e Matteo Zamara
Cultura Media pianura, 06 Dicembre 2022 ore 08:52

Dopo sei secoli dalla realizzazione degli affreschi delle chiese di Santa Maria Incoronata e Santa Chiara, legate a due soppressi conventi francescani fondati dal condottiero Bartolomeo Colleoni, il Maestro di Martinengo non è più ignoto, ha un nome. Anzi due: Antonio e Matteo Zamara.

Ecco chi è il Maestro di Martinengo

Il Maestro in realtà sono due: padre e figlio pittori e scultori lignei provenienti da Chiari, nel Bresciano.
Sabato scorso l’enigma che arrovellava gli storici dell’arte è stato sciolto, grazie al "Progetto Coglia": un progetto storico-culturale promosso dalla Congregazione "Sacra Famiglia", con "Rete Coglia" e i Comuni di Martinengo, Cavernago e Palazzolo sull’Oglio. A fare la scoperta lo storico e archivista Gabriele Medolago e il suo gruppo di ricercatori.

"Oggi possiamo dire con una certezza del 99% che il Maestro di Martinengo in realtà sono due pittori, Antonio e Matteo Zamara da Chiari" ha detto.

Il Maestro di Martinengo

Una parte di affresco strappato ritrovato negli Usa

La ricerca ha portato aa una seconda scoperta, infatti il cuore di un’opera data per perduta da oltre un secolo è stata ritrovata in un museo americano: si tratta della Crocifissione della Sala capitolare del convento dell’Incoronata. A fare la clamorosa scoperta è stata una collaboratrice di Medolago, Martina Marchesi.

"È stata una scoperta casuale - ha spiegato emozionata - stavo facendo delle ricerche sugli affreschi in Santa Chiara, di carattere stilistico e compositivo, per capire quali fossero state le scelte degli Zamara rispetto ad altri artisti coevi".

In diretta durante il convegno si è collegata la curatrice del museo americano senior Alisa McCusker.

Il Maestro di Martinengo

Seguici sui nostri canali