Cultura
Treviglio

Da Kitt alla DeLorean: a Treviglio c'è "MotoFuturo"

La kermesse, a cavallo tra una conferenza di fantascienza e un raduno di auto storiche, accenderà il weekend tra il 27 e il 29 maggio aprendo le danze della stagione culturale estiva a Treviglio.

Da Kitt alla DeLorean: a Treviglio c'è "MotoFuturo"
Cultura Treviglio città, 16 Maggio 2022 ore 17:57

Com'è cambiato il mondo negli ultimi quarant'anni? E quanti sono  diventati realtà, dei sogni e degli incubi fantascientifici raccontati nei film e nei romanzi? Insomma: che n'è stato di quel "futuro" che immaginavamo? Nasce da queste domande - ma non solo - il primo festival "MotoFuturo": una kermesse a cavallo tra una conferenza di fantascienza e un raduno di auto storiche, che accenderà il weekend tra il 27 e il 29 maggio aprendo le danze della stagione culturale estiva di Treviglio.

Da sinistra Fabio Conti, Juri Imeri, Ivan Scelsa

Parlare di futuro tra una DeLorean e un pullman del 1972

A organizzarlo è l'associazione Acerbo, con Ivan Scelsa, Fabio Conti e Vittorio Macioce. Una "tre giorni" dedicata a cultura, letteratura e narrativa, patrocinato dal Comune di Treviglio, in cui "si parlerà di tutto quanto muove dal passato verso il domani". Ecco svelato, dunque, cosa significa quel "moto" nel titolo: non solo motori (che pure non mancheranno), ma anche viaggi spaziali, musica, agroalimentare e crescita del territorio.

Kitt di "Supercar" e la DeLorean di "Ritorno al futuro"

L'apertura della manifestazione sarà il  venerdì mattina,  27 maggio, alle 11.30 al centro di formazione professionale ABF di via Caravaggio.  "Sarà un festival proiettato al futuro, ma con le radici ben salde nel passato e nell'agricoltura - spiega  Conti - E non a caso il primo evento sarà in collaborazione con il Centro di formazione professionale di Abf, con un incontro su "L'agroalimentare a Km zero". Sempre in tema di ricordi legati al "futuro", venerdì sera dalle 18 alle 21, in piazza Garibaldi,   saranno  esposte due vetture iconiche e protagoniste in televisione come al cinema: "Kitt" di Supercar e la "DeLorean" di Ritorno al Futuro, quest'ultima acquistata e restaurata da un appassionato trevigliese. In serata ci sarà un "saluto al pubblico" per gli spettatori del concerto-tributo a Mia Martini, organizzato invece all'interno della stagione teatrale del Tnt.

 

Kitt di Supercar
La DeLorean di "Ritorno al futuro"

 

Un sabato tra teatro, musica e letteratura

Il sabato (28 maggio)  sarà tutto dedicato a quattro eventi culturali. Alle 11, al museo ExploraAzione di piazza Cameroni si parlerà di "Città del futuro" con lo scrittore Paolo Aresi. Alle 16.30, al Tnt invece sarà presente Dario Vassallo, autore del libro "Il sindaco pescatore". Due appuntamenti successivi in serata: alle 21 in piazza del Santuario c'è "Dice Angelica", spettacolo tratto da un romanzo dell'organizzatore Macione, mentre alle 21.45, stessa piazza, c'è un concerto-omaggio a Ennio Morricone, con i Solisti dell'orchestra da camera di Frosinone: "C'era una volta il Western".

Domenica il bus anni Settanta

"Moto" sta però anche per motori, ovviamente, che torneranno protagonisti domenica. Alle 10 l'appuntamento è a Castel Cerreto, in piazza don Boffi, con un raduno di auto d'epoca con CinemAlfa, Club automoto storiche Treviglio, e Gruppo del Garage.

Il bus storico, immatricolato nel 1972, restaurato da un collezionista di Vertova. Sarà a Treviglio domenica 29 maggio

Una chicca? A Cerreto sarà presente un pullman modello "Fiat 307" del 1972 originale e perfettamente funzionante, sul quale saranno presentati alle 11 e alle 11.30 due libri: "Belli e dannati" di Luca Dal Monte e la raccolta di narrativa "Ritratti a motore". Si prosegue alle 17: nel cortile di Bcc, via Carcano, è in programma un incontro con l'autore Ettore Puglisi ("Sangue Rosso Porpora") e a seguire, in serata, la teatralizzazione di "Stanislav Petrov, il russo che salvò il mondo" a cura di Massimo Veronese. "Comincia un'estate densa di eventi, e questo è la prima kermesse - spiega il sindaco Juri Imeri - Una tre giorni che è anche un numero zero, con un formato del tutto nuovo".

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter