Cultura
Treviglio

Il TNT ospiterà la sua "Prima Vera" rassegna di teatro e Concato in concerto

La "prima" al Tnt con lo spettacolo "Gilda"; due gli appuntamenti per famiglie e bambini e un tributo alla grande Mia Martini.

Il TNT ospiterà la sua "Prima Vera" rassegna di teatro e Concato in concerto
Cultura Treviglio città, 14 Marzo 2022 ore 19:05

Otto spettacoli, che  variano dalla prosa alla musica sino ad appuntamenti per bambini e famiglie: è la rassegna di teatro "Prima Vera" che il Comune di Treviglio ha organizzato al Teatro Nuovo Treviglio di piazza Garibaldi. La "prima" sarà il 24 marzo con la "Gilda" interpretata dall'attrice Laura Marinoni. Biglietti in vendita sul canale Vivaticket.

Al TNT la "Prima Vera" rassegna di teatro

E' stata presentata nel pomeriggio in sala consiliare la rassegna di teatro "Prima Vera" che il Comune di Treviglio ha organizzato, in collaborazione con il Teatro de Gli Incamminati, dal 24 marzo al 27 maggio 2022 al Teatro Nuovo Treviglio di piazza Garibaldi. In programma otto spettacoli, che svariano dalla prosa, alla musica sino a spettacoli per bambini e famiglie. "Intendiamo valorizzare il TNT, che è stato un punto di riferimento per associazioni ed eventi della città, anche dal punto di vista della cultura - ha spiegato il sindaco Juri Imeri - con un'offerta teatrale che porterà benefici ai nostri cittadini e ai nostri commercianti. Nel titolo della rassegna "Prima Vera" abbiamo usato un gioco di parole che indica la stagione in cui stiamo per entrare, ma anche la prima vera stagione teatrale gestita e organizzata dal Comune e di suoi uffici, in primis l'ufficio Cultura".
"Siamo soddisfatti di presentare alla città questa nuova offerta culturale. Il TNT da punto di aggregazione sociale da oggi ha una nuova possibilità per diventare uno spazio che offra una rassegna di spettacoli che svaria dalla prosa alla musica sino a spettacoli per famiglie - gli ha fatto eco Elisabetta Ciciliot, responsabile dell'ufficio Cultura - E' un tentativo sperimentale a cui teniamo molto ed è stato fatto un grande lavoro di squadra con diversi uffici comunali per organizzare la rassegna, con un programma stilato con l'aiuto del Teatro de Gli Incamminati. Mi auguro che in futuro la rassegna si potenzi anche in collaborazione con il Teatro Filodrammatici con cui siamo sempre in contatto".

Il programma degli spettacoli: da "Gilda" al concerto di Concato

Il direttore artistico della rassegna Gabriele Allevi ha presentato il programma degli spettacoli. "Si tratta di una mini rassegna di otto spettacoli, sei dedicati ad un pubblico di adulti e due a famiglie e bambini - ha spiegato -. D'accordo con il sindaco e l'ufficio Cultura si è pensato ad un'offerta a largo spettro per "sentire" la risposta del pubblico ad una proposta che ha una biglietteria. Si è posta attenzione ai contenuti, alle professionalità, per una rassegna che sia "leggera" e possa far vivere momenti di spensieratezza in questo periodo così complesso".
Questi gli otto appuntamenti al Teatro Nuovo Treviglio:

  • Ad aprire la stagione sarà "La Gilda" da "La Gilda del Mac Mahon" di Giovanni Testori, un progetto di Laura Marinoni e Alessandro Nidi con Laura Marinoni, grandissima attrice protagonista di teatro, cinema e televisione. Lo spettacolo andrà in scena giovedì 24 marzo 2022 alle ore 21. Una storia d’amore e di riscatto che Laura Marinoni porta in scena trasformandola in una cantata teatrale tra brani di musicisti come Enzo Jannacci, Leo Ferré e Claudio Monteverdi, grazie alla complicità del pianista Alessandro Nidi.
  • La famosissima fiaba "La Bella e la Bestia" (inizialmente prevista per domenica 3 aprile alle ore 15.30 ma rimandata a causa Covid) andrà in scena il 15 maggi alle 15.30 da Stivalaccio Teatro con la Regia di Marco Zoppello, compagnia che ha già portato a Treviglio due spettacoli apprezzatissimi dal pubblico. Un bellissimo viaggio contro i pregiudizi e verso l’amore.
  • "Aquile Randagie" (sabato 9 aprile, ore 21) è uno spettacolo che parla di coraggio e di resistenza. Il 9 aprile 1928 Mussolini firma il decreto 696 di modifica alla legge sull’Opera Nazionale Balilla e dichiara la soppressione totale dello scoutismo in Italia. A Milano, un manipolo di giovani e adolescenti scout decide di disobbedire a una legge che sente ingiusta e inizia un lungo periodo di attività clandestina: una vera e propria resistenza giovanile. Una storia semplice, una storia coinvolgente, una storia di ragazzi che quando tutto sembrava perduto hanno deciso di non abbassare la testa di fronte al nemico. Perché tutti, tutti possono dare il loro contributo.
  • Talvolta è necessario avere il coraggio di sfidare la sorte per cercare di realizzare i propri sogni, anche a costo di apparire degli illusi. Questo è il messaggio dello spettacolo "…Fino alle stelle" che il pubblico potrà apprezzare nella sabato 29 aprile alle 21. Tonino, cantastorie siciliano dall’animo poetico, musicista istrionico e affabulatore, convincerà Maria, fanciulla dal temperamento apparentemente mite ancora ignara del suo straordinario talento, a seguirlo in un’impresa a dir poco improbabile: scalare l’intero stivale alla ricerca di fama e gloria per arrivare... fino alle stelle!
  • Domenica 8 maggio alle 15.30 sul palco del TNT verrà riproposta la celeberrima fiaba di Perrault "Pollicino". Una fiaba per vincere la paura, un sentiero di molliche di pane per entrare nel bosco, sapere chi siamo, essere forti anche quando siamo piccoli. Come Pollicino occorre ritrovare la strada di casa e, quando proprio non si può fare altrimenti, si deve trovare il coraggio di affrontare l’orco. Gli oggetti e gli elementi scenografici sono stati ideati e interamente realizzati con materiale di riciclo, legno, metalli, stoffe, materie plastiche, persino lampade.
  • Venerdì 13 maggio, alle 21, sarà la volta di "Mistero Buffo", considerato il capolavoro di Dario Fo. Eugenio Allegri dirige Matthias Martelli nella riproposizione di quest’opera straordinaria: l’attore è solo in scena, senza trucchi, con l’intento di coinvolgere il pubblico nell’azione drammatica, passando in un lampo dal lazzo comico alla poesia, fino alla tragedia umana e sociale. Un linguaggio e un’interpretazione nuova e originale, nel segno della tradizione di un genere usato dai giullari medievali per capovolgere l’ideologia trionfante del tempo dimostrandone l’infondatezza.
  • Dal teatro alla musica. Uno spettacolo su tutti: Fabio Concato in concerto-Musico ambulante Tour 2022 farà tappa a Treviglio giovedì 21 aprile alle 21. Il celeberrimo cantautore, che non ha certo bisogno di presentazioni, porterà sul palco del TNT i suoi più grandi successi, dai grandi classici agli ultimi brani dell’album "Tutto qua" del 2012.
  • Ci sarà anche un omaggio a Mia Martini venerdì 27 maggio alle 21, una produzione ATIR-Teatro di Ringhiera. Tre attrici cantanti cercano di restituirne la grandezza e la fragilità, con un racconto variegato che spazia dalle sue splendide canzoni (dalle più conosciute ai gioielli più nascosti), fino a ricordi personali, racconti e testimonianze dei suoi tanti amici artisti.

Biglietti in vendita online su Vivaticket

I biglietti degli otto spettacoli al TNT di Treviglio sono già in prevendita sulla piattaforma online "Vivaticket".
"Crediamo si un percorso teatrale affascinante e bello da vivere, per i trevigliesi e non solo - ha concluso il sindaco Imeri - e abbiamo posto attenzione anche al costo dei biglietti: gli spettacoli standard hanno un prezzo di 15 euro; Aquile Randagie costerà 10 euro, mentre gli spettacoli per famiglie hanno biglietti a 7 euro. I biglietti per il concerto di Fabio Concato, invece, sono in vendita a 30 euro. Vogliamo dare al nostro teatro un ruolo attivo in ambito culturale, valorizzare il nome di Treviglio e renderla attrattiva anche per chi viene da fuori città".

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter