Cronaca
Lotta al Covid

Via alle vaccinazioni sui bambini, in Lombardia già oltre 70mila prenotazioni

L'assessore regionale al Welfare Letizia Moratti: "Abbiamo già superato il 10% della platea vaccinabile nella fascia 5-11 anni".

Via alle vaccinazioni sui bambini, in Lombardia già oltre 70mila prenotazioni
Cronaca Treviglio città, 17 Dicembre 2021 ore 11:51

Sono iniziate ieri, giovedì 16 dicembre, le prime somministrazioni di vaccino anti Covid in età pediatrica (5-11 anni) e da domenica scorsa, giorno d’apertura delle prenotazioni, sono stati assegnati circa 70mila appuntamenti.

L’avvio del nuovo ciclo della campagna vaccinale

L’avvio di questa nuova fase della campagna vaccinale è stato verificato di persona da Letizia Moratti, vicepresidente e assessore al Welfare della Regione, visitando l’hub allestito alla fiera vecchia di Milano (Portello), dove, grazie alla collaborazione di cinque ospedali meneghini, sono state aperte 18 linee vaccinali.
Hanno partecipato anche i direttori generali del Policlinico Ezio Belleri e Laura Chiappa, del Niguarda Marco Bosio, dei Santi e Carlo Matteo Stocco, dei Fatebenefratelli-Sacco Alessandro Visconti e dell’ATS di Milano Walter Bergamaschi. A fare gli onori di casa, Enrico Pazzali, presidente della fondazione fiera del capoluogo lombardo.

La collaborazione con Gardaland

"Iniziamo la campagna tra i bimbi - ha spiegato Moratti - mettendo a disposizione 62 hub con percorsi e personale dedicati. Grazie alla collaborazione di Gardaland che, al Portello, ha gratuitamente messo a disposizione l';allestimento, abbiamo predisposto un'accoglienza a misura di bambino”.

Infatti i bimbi, entrando dal gate 6 di Viale Scarampo, sono stati accolti da clown e dalle mascotte del parco divertimenti: Prezzemolo, Bambù e Tj. Gardaland, inoltre, ad ogni piccolo vaccinato prima di Natale, regala un ingresso gratuito al parco, questo, subito prima di ricevere il Certificato di valore dove, a fianco del nome si legge "ha dimostrato il merito di aver intrapreso una missione straordinaria contro il Coronavirus".

Murales e immagini dei personaggi dei cartoni animati, accompagnano invece i piccoli vaccinati fino all’uscita dell’hub.

In meno di una settimana 70mila prenotazioni

"Siamo soddisfatti - ha concluso la vicepresidente - per come stanno aderendo le famiglie. Ad oggi, con circa 70.000 prenotazioni, abbiamo già superato il 10% della platea vaccinabile".

Le vaccinazioni, a Treviglio, si terranno tutti i giorni dalle 14 alle 20; sabato e domenica dalle 8 alle 16, festività escluse al nuovo Presst di Treviglio, all’ospedale. La seconda sede, messa a disposizione dall’Asst di Treviglio è a Dalmine, nel centro vaccinale del Centro universitario sportivo, dove le linee dedicate saranno aperte tutti i giorni feriali dalle 16 alle 20, mentre il sabato e domenica dalle 8 alle 16, festività escluse.