Cronaca
Romano

Vandali distruggono gli alberelli dei bambini in centro a Romano

L'amarezza di Giacomo Valentini (del Romanino): "Li abbiamo trovati così...".

Vandali distruggono gli alberelli dei bambini in centro a Romano
Cronaca 25 Dicembre 2021 ore 10:09

E' Natale, ma è stato un risveglio amaro quello di stamattina per i volontari dell'associazione Il Romanino di Romano. Ignoti, durante la notte, hanno infatti spostato e danneggiato pesantemente gli alberi di Natale decorati dai bambini della città, e che erano esposti sotto i portici della Misericordia.

Romano, vandali distruggono gli alberi di Natale

L'installazione del Romanino faceva parte di un progetto artistico portato avanti nelle scorse settimane, con i bambini delle scuole della città.  "Mirabile segno", così si chiama  il virtual contest natalizio dell'associazione culturale romanese, era stato inaugurato domenica scorsa in contemporanea con  l'inaugurazione del presepe "contemporaneo"  che ogni anno il Romanino regala alla città, nella centrale piazza Roma. I giovani artisti, provenienti da tutte le scuole primarie, secondarie di primo grado e secondarie di secondo grado di Romano, avevano la possibilità di rappresentare "a loro modo", attraverso una tavola pittorica o un disegno, quello che per la Comunità cristiana  è un simbolo centrale che racchiude in sé il Mistero del Natale. Per votare l’opera preferita  erano stati installati anche degli alberelli natalizi dotati di codice QR, allestiti sotto i  Portici della Misericordia.

Vandalizzati da ignoti questa notte

Questa notte, qualcuno ha però deciso di spostare gli alberi dal porticato, spostandone qualcuno in mezzo a via Colleoni. Altri sono invece stati letteralmente fatti a pezzi e abbandonati in giro per la città (alcuni frammenti sono stati trovati persino davanti alla farmacia Torcicoda, dall'altra parte del centro storico. A denunciare, sconsolato, l'accaduto, è stato il presidente dell'associazione artistica, il pittore Giacomo Valentini.

Leggi anche: i presepi "contemporanei" del Romanino, una tradizione natalizia da valorizzare

Nella foto in alto: gli alberi sotto i portici dopo l'inaugurazione, e quelli spostati dai vandali in mezzo alla strada. Parecchi sono stati invece distrutti