Le animazioni

Vaccini, nella Bassa superata quota 60mila: i DATI

Il centro vaccinale più attivo al momento resta quello di Spirano, che è anche quello attivo da più tempo nella campagna "di massa".

Vaccini, nella Bassa superata quota 60mila: i DATI
Cronaca Treviglio città, 31 Marzo 2021 ore 15:18

Sono 42mila 287  i vaccini anti Covid finora somministrati nei cinque hub vaccinali di Treviglio, Antegnate, Spirano, Dalmine e Mapello. A questi si aggiungono circa 11mila dosi somministrate negli ospedali privati e nelle case di riposo del territorio e altre 8510 distribuite tra medici del territorio, infermieri, professionisti della sanità, soccorritori e dipendenti dei due ospedali pubblici dell'Asst Bergamo Ovest, Treviglio e Romano.

Vaccini per centro vaccinale

Il centro vaccinale più attivo al momento resta quello di Spirano, che è anche quello attivo da più tempo nella campagna "di massa". Al PalaSpirà le dosi somministrate sono finora 17mila 503. Segue a stretto giro l'hub del centro commerciale Gran Shopping di Antegnate con 17mila 260 dosi. Indietro invece, per ora, TreviglioFiera, con 5398 dosi, Dalmine con 1908 e il neonato Mapello, che serve l'Isola Bergamasca dall'inizio di questa settimana.

 

Vaccini per tipo

Dal momento che la campagna vaccinale riguarda finora soprattutto gli over 80, il grosso delle dosi finora somministrate sono di tipo Pfizer o Moderna: 54245, pari a circa il 90% del totale. Le "AstraZeneca" utilizzate sono state finora 6470.

E da domani partirà il nuovo sistema di prenotazione attraverso Poste Italiane che dovrebbe finalmente superare i disservizi causati dalla piattaforma AriaLombardia.