I dati

Vaccini Covid-19, nella Bassa raggiunta quota 25mila: Antegnate corre

 Con le vaccinazioni di ieri, il totale delle dosi finora inoculate nella Bassa è arrivato a 25mila. Ecco a chi sono andate, e dove.

Vaccini Covid-19, nella Bassa raggiunta quota 25mila: Antegnate corre
Cronaca Romanese, 02 Marzo 2021 ore 16:57
E' attivo da ieri il terzo e ultimo centro vaccinale per la Bassa, nella campagna anti-Covid, gestito dall'Asst Bergamo Ovest. Con l'apertura delle (per ora) tre linee a TreviglioFiera, il "motore a tre" composto anche dalla struttura del PalaSpirà e da quella all'Antegnate Gran Shopping, la "macchina" è quasi pronta.   Ieri, 1 marzo 2021, sono stati iniettati 1180 vaccini nei tre centri (600 a Spirano, 450 ad Antegnate e 130 a Treviglio: numeri ancora "legati" alle forniture di vaccini, ma che se le dosi  arrivassero in modo massiccio, potrebbero decisamente aumentare.

Vaccini nella Bassa: siamo a quota 25000

 Con le vaccinazioni di lunedì, il totale delle dosi finora inoculate nella Bassa è arrivato a 25mila. Di queste, 18593 sono "Pfizer", destinate per la maggior parte al personale sanitario vaccinato nella prima fase della campagna cominciata a dicembre. Segue, con una buona percentuale di vaccini "Moderna",  la fetta di vaccini consegnati alle case di riposo del territorio. Infine, sono  1561 finora i vaccini di AstraZeneca somministrati perlopiù ai 60-79enni in salute che si sono presentati ad Antegnate, per la campagna vaccinale dedicata ai residenti della cintura sanitaria dell'Oglio.
Nell'animazione, la distribuzione del tempo delle dosi nei tre centri vaccinali della campagna "di massa", negli ospedali pubblici e privati della Bassa e nelle case di risposo del territorio.