Menu
Cerca
Addio a don Sandro

Una via o una piazza per don Sandro

Questa è la proposta del gruppo di minoranza barianese per rendere omaggio al defunto sacerdote

Una via o una piazza per don Sandro
Cronaca Gera d'Adda, 13 Aprile 2020 ore 09:16
Dal gruppo “Futuro e Tradizione” di Bariano la proposta per onorare il ricordo di don Sandro: istituire una via o una piazza in suo nome.

L’idea del gruppo di minoranza

L’idea è stata presentata lunedì dal gruppo di minoranza guidato dal consigliere Marino Lamera, che alla luce della scomparsa dello storico parroco don Sandro Longo vorrebbe dedicare a lui una via o una piazza. “Don Sandro era un uomo umile ma ricco di valori, appassionato e simile a un padre nei consigli e nei richiami – ha ricordato Lamera – Ha accompagnato intere generazioni di barianesi nei vari momenti della vita, svolgendo il proprio incarico con generosità a favore di tutta la comunità e lasciando in chiunque un ricordo indelebile. Purtroppo è venuto a mancare in un periodo particolarmente difficile, con un commiato molto riservato e modesto. Da qui la nostra proposta di dedicargli una via o una piazza, perché è stato un uomo degno di essere onorato e ricordato anche alle generazioni future”.

La replica del sindaco

Il sindaco Andrea Rota e il gruppo di Amministrazione, dal canto loro, hanno apprezzato la richiesta e promesso che la memoria di don Sandro verrà celebrata come merita, insieme a quelle degli altri barianesi venuti a mancare nell’ultimo periodo, al termine dell’emergenza sanitaria. “Io stesso ho già avuto modo di ricordare la guida, gli insegnamenti e la presenza spiriturale di don Sandro, che ci ha lasciato eredità importanti fatte di valori, opere e impegno costante – ha dichiarato il sindaco – Insieme a tutta la comunità dovremo trovare il modo migliore di ricordarlo, e lo faremo appena questa emergenza sarà finita, perché oggi il nostro impegno è rivolto alla gestione di questo periodo drammatico: sono sicuro che don Sandro ci aiuterà. Superata l’emergenza potremo poi confrontarci su come ricordare al meglio l’opera e la figura di don Sandro, e insieme a lui anche la memoria di tutti i barianesi che ci hanno lasciato in questo periodo così difficile senza il giusto commiato”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli