Menu
Cerca
Covid nelle scuole

Test salivari di sorveglianza nelle scuole, coinvolta anche la Bicetti di Treviglio

Nella primaria della Geromina in Dad fino al 21 maggio, domani, verranno testate 7 classi e 150 alunni.

Test salivari di sorveglianza nelle scuole, coinvolta anche la Bicetti di Treviglio
Cronaca Treviglio città, 18 Maggio 2021 ore 10:02

Hanno preso il via ieri, 17 maggio 2021, in Bergamasca i test salivari per l’attività di sorveglianza nella scuola e nelle comunità infantili all’interno del progetto voluto da Regione Lombardia.

Test volontario per prepararsi al prossimo anno scolastico

Questa sperimentazione ha una funzione organizzativa, in vista del mese di settembre, e non ha scopi clinici. Pertanto il test sarà su base volontaria, quindi può essere che vi siano alunni che non si sottoporranno al test. L’alunno positivo al test salivare verrà, in questo momento di sperimentazione, sottoposto al tampone nasofaringeo.

Si parte da Costa Volpino

Per quanto riguarda la Bergamasca il testing ripetuto riguarderà il comune di Costa Volpino, individuato per via dell’incidenza della positività al Coronavirus e in quanto ha dato segnali di criticità nelle scorse settimane. Complessivamente saranno coinvolti 510 alunni dall'infanzia alle medie per un totale di 26 classi dal 20 maggio al 21 giugno.

Test anche a Bolgare e Treviglio

Da parte sua ATS Bergamo affiancherà, all’attività prevista a Costa Volpino, una seconda attività – pure questa prevista dalla sperimentazione – che consiste nel testare i bambini delle classi di un plesso scolastico che non hanno registrato casi positivi. Nella primaria di Bolgare sono state testate 6 classi e 126 alunni e nella primaria Bicetti di Treviglio, domani 19 maggio, verranno testate 7 classi e 150 alunni.