Furto

Tentano un furto con destrezza, ma ci sono i carabinieri: arrestati

Responsabili del furto due uomini bresciani

Tentano un furto con destrezza, ma ci sono i carabinieri: arrestati
Cronaca Media pianura, 09 Maggio 2020 ore 15:37

Intervento al supermercato “In’s”, ieri pomeriggio alle 16, a Verdellino.

I sospetti dei militari

I carabinieri, passando lungo la “Francesca”, hanno notato due individui aggirarsi nel parcheggio dell’esercizio con una Volkswagen Golf bianca. Le manovre di guida, il mancato utilizzo delle cinture di sicurezza, il modo di guardarsi intorno dei due uomini e la posizione finale di parcheggio scelta per l’auto, hanno attirato l’attenzione degli uomini dell’Arma, che non li hanno persi di vista un attimo.

L’intervento dei militari

I militari hanno infatti notato che uno dei due uomini era intento a distrarre un’anziana donna, mentre posizionava nel bagagliaio la spesa. L’altro, con estrema rapidità, approfittando della distrazione della signora, ha aperto la portiera della sua auto per rubarle la borsa.

Fuggiti con la refurtiva

I due sono immediatamente fuggiti con la refurtiva verso la vettura posizionata per allontanarsi velocemente in direzione di Arcene. I carabinieri, contattata la Centrale Operativa, hanno iniziato a inseguire i responsabili del furto. Questi, accortisi della presenza dei militari, hanno accelerato in direzione di viale Ortigara di Treviglio.

In manette due bresciani

Ad attenderli, però, c’era anche un altro equipaggio della Sezione Radiomobile con autovettura con i colori di Istituto che hanno sbarrato loro la strada, bloccandola. Finiscono così in manette M.C., 30enne bresciano pluripregiudicato ed il 42enne S.G., anch’egli bresciano pluripregiudicato. A loro carico l’accusa di furto con destrezza in concorso per il quale verranno processati con rito direttissimo in videoconferenza dal Comando Compagnia di Treviglio nella mattinata odierna.

TORNA ALLA HOME

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli