Romano

Studente resta senza libri in quarantena... esame salvo grazie ai carabinieri

Glieli hanno portati a casa, attivando i colleghi della stazione di Milano Duomo.

Studente resta senza libri in quarantena... esame salvo grazie ai carabinieri
Cronaca Romanese, 17 Aprile 2020 ore 13:04

Con il lockdown e la chiusura delle università, uno studente rischiava di perdere una sessione d'esame, perché i suoi libri erano rimasti in Ateneo, a Milano.  Così ha chiamato i carabinieri. Che si sono attivati e glieli hanno riportati a casa.

A casa senza libri

Accade a Romano, protagonista uno studente 26enne di Mediazione linguistica alla Statale di Milano.  L.S. aveva lasciato alcuni libri indispensabili per preparare un esame in Ateneo, come molti di noi senza immaginare che la chiusura delle Università sarebbe proseguita per mesi.  Un bel problema: libri e materiale didattico non compaiono infatti tra i generi di prima necessità per cui possa essere autorizzata la mobilità sul territorio regionale. E spesso, recuperare testi universitari specialistici non è così semplice, via internet.

Intervengono i carabinieri

Così il  giovane ha chiesto aiuto ai carabinieri. E il coordinamento tra i militari delle Stazioni di Romano e quelli della stazione di Milano Duomo ha fatto il resto. Recuperati libri e materiale alla Statale, glieli hanno portati a casa. Con tanti auguri per l'esame...

TORNA ALLA HOME