Menu
Cerca

Sigilli alla discoteca dopo il maxi blitz

Il provvedimento di chiusura temporanea della discoteca l'ha firmato il sindaco di Osio Sopra.

Sigilli alla discoteca dopo il maxi blitz
Cronaca Treviglio città, 19 Maggio 2018 ore 18:14

Sigilli alla discoteca "Bolgia" di Osio Sopra. La chiusura temporanea del locale è stata disposta da un'apposita ordinanza del sindaco, dopo i controlli interforze di una settimana fa

Sigilli alla discoteca "Bolgia"

A distanza di una settimana esatta dal maxi blitz eseguito dai carabinieri della Compagnia di Treviglio, unitamente al “gruppo interforze” (NAS di Brescia, al Nucleo Ispettorato del Lavoro di Bergamo, all’INPS di Bergamo, al Nucleo Cinofili di Orio al Serio, ai VV.FF. di Bergamo, all’Agenzia dell’Entrate di Bergamo, nonché della SIAE di Milano), è stata emessa un’ordinanza di sospensione temporanea dell’attività di pubblico spettacolo della Discoteca “Bolgia” di Osio Sopra. Il provvedimento è stato firmato dal Sindaco di Osio Sopra, quale autorità Amministrativa preposta per Legge in tal senso, il tutto in conseguenza dell’informativa dei carabinieri della Compagnia di Treviglio, nonché del verbale di sopralluogo tecnico del Comando Provinciale dei vigili del fuoco di Bergamo.

Le irregolarità che hanno portato al provvedimento

Tra le irregolarità riscontrate durante il controllo interforze vennero in particolare accertate alcune importanti criticità in relazione alla sicurezza nonché alla certificazione antincendio del locale. Per tale ragione è stata richiesta l’emissione di un provvedimento che sospendesse l’attività della Discoteca, sino alla risoluzione delle problematiche contestate. Non è la prima volta nella Bassa bergamasca che viene sospesa l’attività di un locale notturno e più in generale di un esercizio o impresa commerciale dopo i controlli mirati dei carabinieri della Compagnia di Treviglio unitamente ad altri Enti Istituzionali. Un riconfermato messaggio quindi, di legalità anche sotto il profilo commerciale e della sicurezza pubblica.