Menu
Cerca
Treviglio

Rifiuti abbandonati, 48 multe a Treviglio in 12 giorni: si indaga aprendo i sacchi

Il sindaco: "E' una questione di rispetto e di senso civico".

Rifiuti abbandonati, 48 multe a Treviglio in 12 giorni: si indaga aprendo i sacchi
Cronaca Treviglio città, 23 Giugno 2020 ore 09:48
Quarantotto sanzioni in soli dodici giorni per abbandono di rifiuti. Funziona, la strategia adottata dalla Polizia locale per disincentivare  i soliti furboni del sacchetto, che gettano l’immondizia domestica in campagna o in prossimità dei cestini pubblici di parchi e strade.

Sacchetti aperti e analizzati

Per scoprire chi li abbandonava, il Comune ha seguito gli “indizi” lasciati all’interno dei sacchi,  analizzandone 355 in pochi giorni. Sono quindi  risaliti all’identità dei responsabili dell’abbandono di 48 verbali. Tre gli agenti impegnati in questi controlli di polizia ambientale per un totale di 11 turni che si sono svolti dall’8 al 20 giugno.
“Alle sanzioni preferiamo azioni di sensibilizzazione ma troppo spesso queste ultime, da sole, non bastano per arginare il fenomeno» dichiara il sindaco, Juri Imeri. “La maggior parte dei trevigliesi conferisce i rifiuti in maniera corretta, ma c’è ancora qualche  furbetto che non rispetta le regole ed è quindi necessario intervenire. È una questione di senso civico e di rispetto. Questa azione è ormai diventata prassi e ringrazio l’Ufficio Ambiente, la Polizia Locale e G.Eco per l’ottimo lavoro. Un ringraziamento va anche ai cittadini per le loro preziose segnalazioni, che supportano l’azione amministrativa”.
Furbetto avvisato, insomma…
Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli